Albano Carrisi senza voce a Sanremo 2017: fan preoccupati, come sta il cantante?

Albano Carrisi senza voce a Sanremo 2017: fan preoccupati, come sta il cantante?

Albano Carrisi si è presentato a Sanremo 2017 con la canzone ‘Di rose e di spine’, la sua esibizione però non è stata perfetta. Affaticato e senza voce Albano ha concluso a fatica il pezzo. I suoi acuti che hanno fatto vibrare il teatro Ariston erano soffocati, a metà performance c’è stato un calo e in fan si sono subito preoccupati. Il cantante di Cellino San Marco lo scorso dicembre ha avuto problemi di salute molto seri, mentre si preparava per cantare davanti al Papa, Albano ha avuto un infarto.

Sul profilo Facebook di Albano Carrisi sono molti i commenti di incoraggiamento, nonostante il calo di voce, il testo e le note della canzone hanno fatto vibrare il cuore di chi ha acceso Rai1 per seguire il cantante a Sanremo 2017. Dietro le quinte del festival ci sono la compagna Loredana Lecciso e i due figli nati dalla loro relazione. Jasmine e Albano Junior hanno fatto il tifo per il papà. A rasserenare gli animi dei fan ci ha pensato lo stesso Albano Carrisi che, fermato dai giornalisti de La Stampa, ha detto che c’è stato un problema tecnico. Durante l’intervista ha detto di aver ricevuto i commenti da Gianni Morandi che ha apprezzato la voce rauca di Albano e gli ha persino chiesto come avesse fatto. Morandi ha consigliato al collega di ‘tenerla’ perché molto interessante. Non sappiamo se Albano lo ascolterà o se farà esplodere il teatro con i suoi acuti.

La canzone portata a Sanremo 2017 da Albano per molti era una dedica all’ex moglie Romina Power, il cantante però ha spiegato che si tratta di un omaggio all’amore attraverso due simboli: le rose e le spine, ovvero le gioie e le sofferenze. È una metafora della vita umana, un pezzo maturo che arriva dopo un lungo percorso personale vissuto intensamente. E voi fate il tifo per Albano Carrisi a Sanremo 2017?

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*