Alitalia lascia Reggio Calabria e Ryanair lancia la tariffa “Salva viaggio”

ryanair salva viaggio

L’ex Compagnia di bandiera Alitalia ha annunciato l’abbandono dell’operatività sulle rotte di collegamento tra Reggio Calabria e Roma, Milano e Torino; Troppo onerose in termini di perdita anziché di guadagno, 6 milioni di passivo nello scorso anno. Alitalia non si può permettere di lavorare in perdita, è un’azienda privata e in quanto tale non può gestire un traffico aereo anti economico. Reggio rischia così un certo isolamento aereo ma in soccorso dei passeggeri arriva Ryanair.

Cogliendo la preoccupazione di quanti hanno già prenotato un volo Alitalia successivo al 27 marzo, data di cessazione dei voli Alitalia, Ryanair lancia la tariffa “Salva viaggio” nella tratta Lamezia – Milano a soli 19,99 Euro, prenotabile fino alla mezzanotte del 14 marzo. In questo modo tutte le persone che avevano già in programma un volo con Alitalia non dovranno preoccuparsi, almeno sulla destinazione Milano.

Resta solo un interrogativo: Siamo certi che nessuno può pensare che Ryanair faccia beneficenza e siamo anche convinti che i servizi a bordo di Alitalia non siano caratterizzati da particolari eccellenze rispetto a Ryanair; oltretutto con il precedente piano di salvataggio Alitalia ha peggiorato sia le condizioni di lavoro che quelle economiche dei suoi lavoratori. Allora come mai Ryanair continua tranquillamente l’operatività guadagnando mentre Alitalia nello scorso anno è andata in deficit di 6 milioni di Euro sulla stessa tratta? Qualcosa non torna.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*