Allarme Versilia dopo incendio in capannone a Pietrasanta

0
Allarme Versilia dopo incendio in capannone a Pietrasanta
Foto: ANSA

Un capannone edile con plastica, legno, vernici e altri materiali, ha preso fuoco oggi a Pietrasanta. E dalla cittadina l’allarme si è esteso in tutta la Versilia, come riporta Repubblica. Le zone a rischio, secondo l’Usl Toscana Nord-ovest, oltre a Pietrasanta, sono Camaiore, Viareggio, Forte dei Marmi, Seravezza e Stazzema. Il suggerimento è di chiudere porte e finestre, disattivare impianti di ricambio di aria, non stare all’aperto e non raccogliere frutta e verdura.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Cosa è successo a Pietrasanta oggi 3 agosto 2018

Alle ore 13 circa del pomeriggio una nube nera si è alzata dal Pollino, una località in provincia di Lucca. La nube si vede anche da Viareggio e in particolare dalle spiagge del litorale. I bagnanti hanno preso d’assalto i social per capire cosa fosse successo e se dovessero tornare a casa o rimanere in spiaggia.

L’incendio a Pietrasanta non ha causato vittime, feriti o intossicati, le fiamme però hanno distrutto metà capannone. Solo alle 16 i Vigili del Fuoco anno circoscritto la zona e sul posto sono arrivati anche i carabinieri, i medici del 188, l’Asl e l’Arpat. Attenzione a chi si mette in viaggio in queste ore, a causa dell’incendio è stata predisposta la chiusura della statale Aurelia, in entrambe le direzioni di marcia per un tratto di 2 chilometri. Anche ANAS ha inviato due squadre sul posto. Intanto condividiamo l’appello del Comune di Pietrasanta su Facebook. (Se non vedete il post potete cliccare su questo link: https://www.facebook.com/comunedi.pietrasanta/posts/1903218566383374).

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.