Amici 16 anticipazioni ultime news: lite tra Lo Strego e Braga, la dura reazione del prof

By | 16 febbraio 2017
lo_strego_braga_

Il talent show condotto da Maria De Filippi è sempre oggetto di polemiche e critiche: ogni scontro ad Amici 16 è una specie di evento social. Le ultime news sulle anticipazioni di oggi, 16 febbraio 2017, indicano una furiosa lite tra l’allievo di Canto, Lo Strego, e  Alex Braga, il suo docente. Il comportamento del prof è stato oggetto di discussione su Twitter e sui forum dedicati ad Amici 2017. Cosa è successo per provocare questa dura reazione del professore?

Lo scontro tra Lo Strego e Alex Braga ad Amici 16, secondo le anticipazioni e le ultime news di oggi, 16 febbraio 2017, è dovuto all’atteggiamento ostile dell’allievo di Canto nei confronti del professore: tutto è nato da una protesta dell’allievo che ha comunicato in maniera perentoria di non voler cantare le cover. L’alunno è un cantautore ed è entrato come tale nel talent show di Maria De Filippi. Il professor Braga è intervenuto quando il ragazzo ha asserito di essere stufo di cantare brani di altri artisti. Il docente ha cercato di dare consigli al suo allievo, come quello di continuare il percorso didattico prefissato dai suoi prof. Peccato che Lo Strego non era d’accordo e lo ha dimostrato rispondendo in maniera scorbutica e irritante. Da qui, la lite ad Amici 2017 ha avuto inizio.

Il motivo della lite tra Lo Strego e Alex Braga è stata la contestazione dell’allievo, contrario a cantare le cover, perché l’allievo di Canto è entrato nella Scuola di Amici 16 come cantautore e per questa ragione, da adesso in avanti, vuole esibirsi solo con i suoi brani. Il prof è stato perentorio, visto che si trova in una scuola e i professori sanno cosa è meglio per gli allievi, indipendentemente dalla loro volontà. Il cantautore, stizzito, si è allontanato dall’aula e, al rientro, si è sorbito la dura reazione del prof, che lo ha apostrofato come Lo specchio dello schifo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *