Animalier, come usarlo nella moda autunno-inverno 2017/2018

0
Animalier, come usarlo nella moda autunno-inverno 2017 2018

Dalla sfilata di Christian Dior del 1947 alle passerelle della moda autunno-inverno 2017/2018, la stampa animaler  o maculata è intramontabile. Ecco come fare per impersonare lo spirito jungle senza diventare la moglie di Tarzan.

Maculato e stampe animalier sono di moda per questo autunno-inverno, come indossarlo

Un evergreen classico e irriverente allo stesso tempo e che torna ogni decennio tra le tendenze. Soprabiti, maglioni, borse e stivali in stile maculato sono tra i trend autunno-inverno 2017/2018. Certo, l’animalier è una stampa che non va mai fuori moda, ma è imperativo indossarla con stile e buon gusto, cosa che non è certo facile viste le varie declinazioni del prodotto. Eppure, per quanto riguarda l’abbigliamento, questo stile è stato creato per rendere intrigante il corpo femminile e risaltarlo in tutta la sua bellezza. Il primo a portarlo in passerella è stato Christian Dior nel 1947, ben 70 anni fa. L’occasione è stata la Collezione Primavera Estate e ha impreziosito gli abiti New Look con chiffon a stampa maculata.

Storia della tendenza animalier, da Dior al 2017

Ma chi è considerato il Re del maculato è Gianni Versace, da quando arricchì con questo motivo le camicie maschili in seta , azzardando l’abbinamento a colori tropicali accesi e vibranti. Erano i primi anni Novanta e la fashion jungle aveva bisogno di una scossa. Senza dubbio, però, lo stilista che ha fatto diventare il maculato un tratto distintivo delle sue collezioni è Roberto Cavalli, dagli anni ’70 in poi. Impossibile dimenticare le sue collezioni in stile esotico, e più di tutti è stato lo stilista toscano a rendere l’ideale di donna-felino con i suoi abiti, rimarcando il fatto che ogni occasione giusta per sentirsi sexy. Indossare il maculato e in generale l’animalier, è da sempre tratto distintivo di una donna che ha carattere e personalità, ama essere notata e non nasconde la sua indole predatrice. Il termine animalier sintetizza diverse stampe che vanno dal maculato, allo zebrato, passando per il pitonato o il cocco. In ogni caso, con un look di questo tipo ci vogliono dei degni accessori come quelli di Baogioielli .

Come indossare il maculato, trend autunno-inverno 2017/2018

Ai giorni nostri, sono tanti gli stilisti che aggiungono anche solo qualche tocco animalier alle proprie collezioni per conferire loro grinta. Il maculato, però, è molto difficile da indossare senza sembrare cougar, e ci vuole coraggio a sfoggiare un look total maculato, pitonato, tigrato o zebrato. Il troppo stroppia, come si dice, e per quanto riguarda la moda invernale, questo trend può essere declinato in un accessorio, un dettaglio o come un capospalla, un abito, una borsa. E’ anche vero che abbinarlo a un outfit per il lavoro, visto che questa stampa non passa certo inosservata. Per esempio, se si decide di indossare un cappotto i stile animalier, il resto del look deve essere sobrio. In questo caso specifico, meglio un Total Black o con scarpe e accessori che possano sdrammatizzare (un paio di sneakers bianche per il giorno) Se si usano i tacchi per la sera, l’effetto Femme Fatale sarà inevitabile. Un abito con questa stampa non si adatta a uno stile da ufficio, quindi meglio riservarlo per la sera. Le scarpe maculate possono essere indossate, a patto che il resto dell’outfit sia molto serio e sobrio: servono per sdrammatizzare. Il modo migliore per introdurre questo print sono gli accessori, come foulard e borse, in modo da sdrammatizzare un outfit casual in maniera elegante e per nulla volgare.

Summary
Animalier, come usarlo nella moda autunno-inverno 2017/2018
Article Name
Animalier, come usarlo nella moda autunno-inverno 2017/2018
Description
Dalla sfilata di Christian Dior del 1947 alle passerelle dell'autunno-inverno 2017/2018, la stampa animaler o maculata è intramontabile
Author
Publisher Name
Lettera35
Publisher Logo