Aretha Franklin, regina del soul, è morta a 76 anni

0

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

E’ di pochi minuti fa la notizia che molti fan non avrebbero mai voluto sentire: Aretha Franklin è venuta a mancare oggi, all’età di 76 anni.

La regina del soul è morta nella sua casa di Detroit, in Michigan, al fianco dei suoi più stretti amici e familiari, dopo che, negli ultimi giorni, le sue condizioni di salute sono peggiorate. La cantante delle hit ‘Respect‘, ‘Think‘ e ‘I Say a Little Prayer‘ dal 2010 era malata di cancro, ma non aveva mai dato alcun dettaglio della sua malattia. Proprio in questi giorni erano circolate le prime voci dell’aggravarsi della cantante in seguito ad un articolo edito sul sito Showbiz411, il primissimo a riferire questa triste condizione.
I familiari e gli amici, attraverso le pagine social della cantante, hanno subito chiesto agli ammiratori preghiere e privacy.

Aretha Franklin è stata la prima donna in assoluto ad entrare, nel 1987, nella leggendaria Rock and Roll Hall of Fame e vincitrice di ben 18 Grammy Awards. Tra gli anni sessanta e settanta divenne la vera e propria icona del genere soul.
La Franklin nacque il 25 marzo del 1942, nella cittadina di Memphis, nel Tennessee, per poi trasferirsi, con il padre, a Detroit, all’età di cinque anni. Qui i primi passi verso il mondo della musica. Aretha Franklin iniziò, infatti, a suonare da piccolissima il pianoforte e a soli 15 anni a registrare le prime canzoni.

Molte sono le personalità che nella sua intensa vita Aretha Franklin ha incontrato. Ricordiamo, ad esempio, la sua amicizia con Martin Luther King, con il quale organizzò la famossissima Marcia su Washington, per combattere e contrastare le discriminazioni e per sostenere i diritti civili ed economici degli afroamericani. Proprio per lui, nel 1968, cantò al suo funerale la famosissima ‘Precious Lord’.
La cantante, il 20 gennaio del 2009, si è anche esibita durante la cerimonia di insediamento di Barack Obama, che le ha insignito, la medaglia presidenziale della libertà, uno speciale riconoscimento per la cultura.

L’ultimissima esibizione live di Aretha Franklin risale al novembre dello scorso anno, dove a New York, incantò i suoi fan durante il gala, per la lotta contro l’AIDS, organizzato dalla fondazione di Elton John.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.