Arriva il vaccino contro il raffreddore

Vaccino raffreddore

Potrebbe essere rilasciato in commercio tra i sei e gli otto anni, un vaccino contro il raffreddore.

Brevettato il primo vaccino contro il raffreddore

Il vaccino è stato brevettato da un ricercatore dell’Università di Vienna, ed ha l’obiettivo di proteggerci dal raffreddore. L’ideatore Rudolf Valenta, ha spiegato come il vaccino sviluppato, va a colpire il guscio protettivo del batterio, che va ad annidarsi nelle mucose del naso, dello stomaco e della gola provocando l’infezione, e che non cambia a seconda dei diversi ceppi.

Il nostro sistema immunitario infatti, non riesce a contrastare  rinovirus, i virus che causano l’insorgenza del raffreddore, poichè tende a combattere il centro del virus, che è soggetto a mutazioni.

Il dottor Valenta, ha dichiarato che per la creazione del vaccino, sono state utilizzate alcune piccole parti di questo guscio, e sono state attaccate da una proteina di trasporto. Programmando una risposta immunitaria sull’obiettivo esatto.

La ricerca è ancora in corso, ma in fase avanzata. Con il primo attacco della proteina, sono stati raggiunti grandi risultati e un’ottima inibizione del virus. La creazione del vaccino è a buon punto, e se verranno concesse le giuste risorse economiche per i test clinici, questo potrà essere messo in commercio già nel giro di sei o otto anni.

Lo stesso Velentia infine ha affermato come sia incredibile che nessuno fino ad oggi abbia provato a cercare una soluzione così semplice per contrastare il virus.

Rimedi contro il raffreddore

Nel frattempo non ci resta con proteggerci dall’isorgenza di possibili raffreddori, soprattutto durante queste giornate di grande freddo.

Come primo consiglio, in caso arrivino i primi sintomi del raffreddore, è consigliato un po’ di riposo, stando al caldo nel letto. Per aiutarsi a liberarsi dal naso tappato e favorire la respirazione, è consigliato tenere umido il luogo in cui ci si trova, e di cambiare spesso l’aria.

Durante la malattia inoltre, è consigliato bere molto, per idratare al meglio il corpo. Mangiare cibi leggeri, in particola verdura e frutta, che aiutano a rinforzare le nostre difese immunitarie. Inalare vapori caldi, soffiare spesso il naso per evitare il ristagno del muco e bere latte caldo con il miele, sono degli ottimi rimedi per contrastare la malattia ed accelerare la guarigione.

 

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*