Assicurazione RC moto: nuove soluzioni per non sprecare

assicurazione rc moto

L’utilizzo della moto limitato nel corso dell’anno rappresenta uno spreco di denaro, dal momento che l’assicurazione continua a decorrere anche quando, spesso nei mesi invernali, la nostra due ruote è ferma in garage, inutilizzata. Le soluzioni praticabili finora consistevano in una possibilità di polizza temporanea che, in proporzione, costa di più della tradizionale polizza annuale, per cui il risparmio è limitato e, in ogni caso, impedisce l’utilizzo della moto e anche il suo stazionamento in aree pubbliche, nei periodi in cui è scoperta da assicurazione.

La seconda possibilità, praticata da alcune compagnie assicuratrici, è di sospendere anche più di una volta all’anno la copertura assicurativa, prolungando il termine assicurativo. Anche in questo caso la flessibilità viene fatta pagare e risulta un po’ complicato riattivare e riso spendere ripetutamente la polizza.

Un apparecchio, il Ride 1, un localizzatore satellitare installabile sulla moto, può essere la soluzione: in questo modo, l’assicurato paga solo una parte della polizza mentre la restante parte è legata alla percorrenza della moto, rilevata attraverso il satellite. In questo modo è possibile in qualsiasi momento utilizzare la moto, pagando, oltre alla quota base parziale, solo quando e per quanto si utilizza il mezzo.

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*