Assicurazioni vita in forte calo

cosa sono le polizze vita

A novembre del 2016 il ramo vita delle assicurazioni italiane ha visto realizzarsi un calo del 20,1% per un valore di 6,3 miliardi di Euro. Il risultato, rilevato da ANIA, l’associazione delle Assicurazioni italiane, è più preoccupante del dato considerato da gennaio che vedeva un calo di oltre 12 punti. Recentemente le Agenzie di rating internazionali hanno rivisto al ribasso l’Outlook del ramo vita globale, passando da stabile a negativo.

Il motivo di questa riduzione è da riferirsi a diversi parametri che incidono sulla decisione, tra i quali si annovera la decisione della BCE di prorogare il Qe, sebbene ridotto, fino al termine del 2017 e il mantenimento ai livelli minimi dei tassi di interesse. Questo comporta certamente una riduzione dei rendimenti che le assicurazioni realizzano con la raccolta dei premi e il fatto che con l’esito referendario il Governo Renzi è caduto aprendo una fase di incertezza.

Pur con la soluzione rapida della crisi, il Governo Gentiloni è percepito come solo provvisorio all’estero, cosa che mantiene lontani gli investitori. In questa situazione i potenziali clienti sono restii a sottoscrivere polizze con rendimenti scarsi e di qui la difficoltà nella stipula di nuove polizze.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*