Auguri Big Mac, il famoso panino compie 50 anni

0
Auguri Big Mac, il famoso panino compie 50 anni

Il Big Mac è l’iconico panino di Mc Donald’s che festeggia i suoi primi 50 anni. La sua storia è molto interessante e sono tante le varianti che ha subito nel corso degli anni, ecco un’analisi dell’hamburger più ordinato in tutto il mondo.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

La storia del Big Mac

Nel 1967, a Uniontown, cittadina della Pennsylvania a settanta chilometri circa a sud di Pittsburg, Jim Delligatti, imprenditore italo-americano che da 10 anni gestisce alcuni fast food con il marchio McDonald’s, mette in menù per la prima volta il Big Mac. L’hamburger è composto da due polpette di carne di manzo, salsa speciale, lattuga, formaggio, sottaceti e cipolle, il tutto racchiuso in un panino con i semi di sesamo. La novità viene introdotta in tutti i ristoranti della catena solo l’anno successivo. Nel 1969 il Big Mac rappresentava il 19% delle vendite di McDonald’s, un successo senza fine. Sono 35mila i punti vendita Mc Donald’s sparsi in 119 paesi in tutto il mondo e nel 2016, Don Gorske consumatore seriale di Big Mac, è entrato nel Guiness dei primati perché dal 1972 ha mangiato un panino al giorno (per un totale di 28.788 Big Mac).

I Big Mac non sono uguali in tutto il mondo

Ci sono state molte discussioni tra i ristoranti Mc Donald’s per la corretta composizione del Big Mac, negli anni ’70 un ristoratore dell’Alabama ha persino inventato una filastrocca che è diventata protagonista di uno spot americano. Mc Donald’s è sempre attenta a rispettare i gusti locali e accade che quelli argentini siano meno calorici rispetto a quelli giapponesi. Anche il peso non è sempre lo stesso e oscilla tra i 234 grammi dell’Egitto e i 201 grammi dell’Australia. Le piccole differenze non intaccano la qualità del prodotto e soprattutto il parametro dell’omogeneità. Nel 1986 The Economist ha usato il Big Mac come parametro per valutare il potere di acquisto e il valore della moneta locale.

Quanti Big Mac si mangiano in tutto il mondo

Nel 1994 Mc Donald’s ha annunciato di aver venduto 99 miliardi di panini in tutto il mondo ma il numero non è mai più stato aggiornato pubblicamente. Marketplace un’azienda che si occupa di analisi economico-finanziarie ha comunque provato una stima basandosi su alcuni numeri all’interno di un manuale interno dell’azienda: vengono venduti 75 hamburger al secondo per tutti i secondi di ogni minuto, di ogni ora, di ogni giorno di ogni anno”. Fate voi i calcoli. In Italia il consumo di Big Mac è limitato rispetto agli States.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.