Bagnine sexy in Spagna a Gijon: obbligatori i pantaloncini

Bagnine sexy in Spagna a Gijon: obbligatori i pantaloncini

Le bagnine del Salvamento Maritimo di Gijon in Spagna sono state costrette a cambiare divisa

Bermuda al posto degli slip per le bagnine di Gijon. La curiosa storia che sta facendo il giro del web è una delle più singolari. La direzione dell’ente sicurezza bagnanti di una delle spiagge più popolari dell’Asturia ha deciso di prendere questa decisione dopo l’eccessivo entusiasmo mostrato dai frequentatori della spiaggia. Su twitter infatti erano apparsi diversi commenti sul lato B delle bagnine che non avevano nulla da invidiare alla più famosa Pamela Anderson di Baywatch.

La situazione stava letteralmente sfuggendo di mano (e non in quel senso!) perché si iniziava a parlare di un vero e proprio allarme a Gijon: in una mattinata 10 bagnanti annegavano (alcuni anche più volte), per essere salvati dalle bagnine sexy. La tv La Sexta ha ripreso alcuni tweet sessisti in cui c’erano le foto del lato B in bella vista. A quel punto la direzione del Salvamento Maritimo ha convocato le bagnine sexy e le ha invitate a cambiare la divisa sostituendo gli slip (modello brasiliano) con dei più comodi bermuda. Forse questa decisione è troppo politically correct, così come sostiene l’assessore alla sicurezza dei cittadini Esteban Aparicio, che non ha visto perversione nella divisa delle bagnine di Gijon.

Denunciata la bagnina sexy più fotografata di Gijon

Jessica Castano, a capo dell’associazione Donne Separate e Divorziate delle Asturie, ha riferito ai media che una delle bagnine più fotografate ha subito una dura reprimenda. Eppure siamo convinti che la nuova imposizione non fermerà le fantasie dei bagnanti, le bagnine hanno un fisico da urlo!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*