Belen Rodriguez attaccata durante Selfie – Le cose cambiano da Stefano De Martino

Belen Rodriguez attaccata durante Selfie - Le cose cambiano da Stefano De Martino

Belen Rodriguez duramente attaccata ieri sera durante Selfie – Le cose cambiano… Questa volta a quanto pare Stefano De Martino è riuscito a restituire pan per focaccia alla sua ex moglie! Il matrimonio ormai finito tra la showgirl argentina e il ballerino di Amici Di Maria De Filippi a quanto pare è un nervo particolarmente scoperto, i due infatti colgono sempre l’occasione per lanciarsi qualche piccola frecciatina.

Belen Rodriguez duramente attaccata durante Selfie Le cose cambiano, cos’è successo realmente? Le frecciatine contro la showgirl argentina arrivano dopo la presentazione di una signora che aveva richiesto il suo aiuto. La donna in questione si è sottoposta alla realizzazione di un intervento di chirurgico per l’eliminazione di alcune rughe di espressione. Dopo l’attacco di Platinette che difende la bellezza made in Italy, arrivano anche le parole di Stefano De Martino che hanno lasciato di stucco il pubblico ma soprattutto Belen Rodriguez. Proprio nel momento in cui il futuro genero protagonista spiega di esser contento di vederla serena e soprattutto felice dell’ottenuto cambiamento, Stefano De Martino (convinto di avere il microfono spento) esordisce dicendo: “Quante belle parole prima del matrimonio”.

L’ironia delle parole di Stefano De Martino non è sfuggito a Simona Ventura che ha invitato il mentore a ripetere la sua frase. L’attacco a Belen Rodriguez però non è terminato lì… Subito dopo il ballerino, Stefano De Martino, ha continuato dicendo: “Anche la mamma di Belen ha pianto il giorno del nostro matrimonio, ma non perché la figlia si stesse sposando… Ma perché stava sposando me”. La showgirl ha preferito non rispondere alla provocazione dell’ex marito, motivo per cui molti fan, ancora oggi sostengono la tesi secondo cui i due siano ancora follemente innamorati l’uno dell’altra. In questo contesto Andrea Iannone preferisce davvero tacere e non commentare?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*