Bimbo trovato morto sullo scuolabus, si era addormentato

0
Bimbo trovato morto sullo scuolabus, si era addormentato

Un bambino di 3 anni si è addormentato sullo scuolabus, è stato trovato dopo 7 ore, ma per lui non c’era niente da fare. L’episodio è avvenuto a Martinica ed è stata aperta un’inchiesta per accertare le responsabilità.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Martinica, bimbo morto sul bus

Siamo a Martinica, nella deliziosa isola delle Antille e dipartimento d’oltremare della Francia. Meddy, un bimbo di 3 anni, è stato trovato morto sullo scuolabus. Il piccolo si è addormentato sul sedile durante il tragitto per arrivare a scuola e nessuno si è accorto di lui. Solo sette ore più tardi l’autista ha ripreso servizio scoprendo il corpicino di Meddy. Come tutte le mattine il bambino è salito sullo scuolabus poco prima delle 8 per scendere alla scuola materna del quartiere Josseaud del comune di Rivière Pilote. L’autista era convito che fossero scesi tutti i bambini, le maestre non hanno dato peso alla sua assenza e non hanno chiamato i genitori.

Temperature alte, morto soffocato

La storia ha fatto il giro del mondo, secondo le ricostruzioni l’autista ha parcheggiato in rue Franz Fanon e ha ripreso il mezzo intorno alle 15. Purtroppo a Martinica le temperature sono molto alte in questi giorni e proprio ieri il termometro ha registrato 35 gradi. Nonostante i soccorsi intervenuti dopo la scoperta, per Meddy non c’è stato nulla da fare. Il bambino è andato in ipertermia. Il procuratore della Repubblica, Renaud Gaudel, dopo aver raggiunto il luogo della tragedia ha annunciato di aver aperto un’inchiesta e ha disposto il fermo dell’autista.

La tragedia si poteva evitare?

Il bambino doveva essere accompagnato all’asilo alle 8 ed è rimasto sullo scuolabus per 7 ore senza che nessuno si accorgesse della sua mancanza. Intanto un equipe di psicologi è intervenuta per sostenere la famiglia e i piccoli compagni di scuola di Meddy. Una tragedia che poteva essere evitata e che ci fa pensare a quelle che si sono consumate nel nostro paese. Tanti i bambini morti in auto perché dimenticati dai genitori. Il seggiolino sonoro sarà una soluzione, ma nel caso di Meddy, trattandosi di un bambino di soli 3 anni, l’autista avrebbe dovuto controllare prima di parcheggiare lo scuolabus e le maestre accertarsi dei motivi della sua assenza.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.