Calvizie addio, per i capelli arriva la nuova cura a base di insulina: info dettagli

Calvizie addio, per i capelli arriva la nuova cura a base di insulina info dettagli

Finalmente la calvizie potrebbe non essere più un problema. Una scoperta potrebbe infatti dare speranza a tanti milioni di persone che in tutto il mondo soffrono della perdita precoce di capelli: soltanto in italia infatti sono ben 8 milioni gli uomini che devono fare i conti con la cosiddetta alopecia, ovvero la patologia da molti ritenuta ereditaria. Ma uno studio, condotto dai ricercatori dell’HairClinic, è giunto ad una importante scoperta: la calvizie potrebbe essere combattuta con l’insulina, la sostanza prodotta dal pancreas, che ha appunto la funzione di controllare i livelli di zucchero nel sangue. Secondo gli studiosi, la nuova cura per la calvizie potrebbe dunque aiutare a ripopolare le aree diradate del capo. L’insulina, grazie alle sue proprietà, può aiutare a stimolare i follicoli non ancora atrofizzati permettendo la creazione di un ambiente favorevole per le stessa ricrescita dei capelli.

Una cura per la calvizie a base di insulina: l’esperto.

Secondo Mauro Conti, responsabile del centro internazionale dedicato proprio alla cure delle calvizie, il nuovo Protocollo di Medicina rigenerativa bsBS messo a punto proprio da HairClinic come il migliore trattamento finora studiato per fermare la perdita dei capelli, prevede l’isolamento delle cellule migliore prelevate dal sangue dal paziente; queste, una volta unite in laboratorio con quelle dell’insulina, verranno poi iniettate nelle parte del capo colpite dalla calvizie per stimolare appunto i follicoli non ancora atrofizzati. Il trattamento ha già ottenuto risultati molto soddisfacenti e perdurati nel tempo. La perdita di capelli, chiamata alopecia androgenetica, è una patologia molto diffusa tra gli uomini in quanto ereditaria.

Ogni anno sono sempre di più le persone disposte a spendere tanto pur di salvare i propri capelli e frenare la loro caduta. Non si tratta infatti di semplici accorgimenti estetici. I capelli, nel corso della storia dell’umanità, sono sempre stati visti come sinonimo di vitalità, virilità, potere e ad essi sono legati molti aspetti psicologici dell’uomo. Non deve stupire come infatti la cura della calvizie sia sempre esistita, seppure con mezzi e sostanze diverse negli anni e nelle epoche. Gli effetti della calvizie cominciano a dimostrasi intorno ai 30 anni ma, nei casi più gravi, anche dai 20 a salire.

Se invece ti serve un prodotto per rafforzare i capelli e fermare la caduta abbiamo scovato in rete e trovato questo QUI.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*