Cassano D’Adda (Milano): sasso contro parabrezza, donna muore di spavento

0
Cassano D’Adda Milano sasso contro parabrezza, donna muore di spavento

Il veicolo, una Opel Astra, viaggiava sulla Provinciale 121 con cinque persone a bordo. La vittima aveva 62 anni ed è originaria di Cernusco sul Naviglio: si è sentita male subito dopo l’impatto

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Cassano D’Adda (Milano), grossa pietra sfonda parabrezza Opel Agila, 62enne morta per lo shock

Una donna di 62 anni, originaria di Cernusco sul Naviglio, è morta a causa di un sasso finito contro il parabrezza dell’auto che probabilmente guidava. Non perché il blocco di calcestruzzo di quasi un chilo l’abbia colpita a morte, bensì di spavento per quanto accaduto. La vittima probabilmente non ha visto neanche arrivare questo masso gettato non da un cavalcavia, bensì da un terrapieno alto cinque metri nel territori di Cassano D’Adda, il quale fa parte della città metropolitana di Milano.

Incidente sulla Provinciale 121 a Cassano D’Adda, morta donna di 62 anni

La 62enne era a bordo di una Opel Astra e con lei viaggiavano altre quattro persone. Stavano tornando da un raduno di preghiera in provincia di Bergamo. Erano le 23.30 di giovedì 9 novembre 2017 e il piccolo gruppo era in procinto di rientrare in direzione Milano, quando il masso ha centrato il parabrezza e l’ha sfondato.

Parabrezza sfondato da masso a Cassano D’Adda, Carabinieri aprono inchiesta

Miracolosamente, è il caso di dirlo, nessuno ha riportato gravi ferite nell’impatto del sasso contro il parabrezza, nonostante i danni alla vettura siano ingenti. Ma la donna, probabilmente a causa del forte shock, ha avuto subito un malore ed è andata in arresto cardiaco. I Carabinieri, giunti sul luogo dell’incidente, hanno aperto una indagine per stabilire la dinamica di quanto accaduto. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i mezzi di soccorso e la donna, di cui non è stato reso noto nome e cognome, era in codice rosso. Purtroppo, per la 62enne non c’è stato nulla da fare e i soccorritori non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso poco dopo.

 

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS