Celiachia: cambiano i rimborsi per gli acquisti. Tutto quello che c’è da sapere

0

Pubblicato il nuovo decreto per quanto riguarda i rimborsi mensili dei prodotti per celiaci. La spesa sarà calcolata in base al sesso e all’età.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LE NUOVE NORME DEI PRODOTTI GLUTEN FREE

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato edito il nuovo decreto per l’acquisto dei prodotti dedicati ai celiaci. Il nuovo decreto è stato emanato dal Ministero della Salute e sostituirà quello del 2006.

Le sostanziali differenze con il vecchio decreto riguardano il tetto massimo per l’acquisto dei prodotti ‘gluten free’. Le cifre cambiano in base al sesso e all’età: per gli uomini si passa da 140 euro a 110, per le donne si arriva ai 90 euro, mentre per gli over 60 sono previste cifre ancora più basse.

Ad aumentare, invece, saranno i rimborsi per chi acquista prodotti alimentari specifici per la celiachia. La percentuale più alta è prevista per i bambini.

LE NUOVE MODALITA’ PER LA DIETA DEL CELIACO

Molto importante è seguire accuratamente e dettagliatamente un rigido regime alimentare per chi è affetto da celiachia. Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha spiegato quale apporto si debba avere durante la dieta. Nel decreto si legge: “L’apporto energetico giornaliero da carboidrati stimabile in almeno il 55%” – continua – “che deve derivare anche da alimenti naturalmente privi di glutine provenienti da riso, mais, patate e legumi come fonte di carboidrati complessi, per cui la quota da soddisfare con alimenti senza glutine di base (pane, pasta e farina) è stimabile nel 35% dell’apporto energetico totale”.

Saranno proprio le regioni che dovranno provvedere, entro sei mesi, all’adeguamento dell’erogazione dei cibi liberi dal glutine.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.