Cena a Pamplona senza pagare: conto e mancia agli italiani fermati

0
conto-pamplona

Beccati e multati dalla Policia dopo la fuga dal ristorante per non pagare la cena

Per evitare di pagare il conto salato del ristorante, hanno tentato la fuga, ma sono stati beccati e multati dalla Policia Foral. Si tratta di un gruppo di 14 italiani in vacanza a Pamplona, famosissima località turistica della Spagna. Dopo aver consumato la cena per un totale di oltre 600 Euro, i furbetti italici hanno avuto la folgorante idea di scappare a gambe levate e non saldare il ristorante.

Peccato che la polizia locale spagnola è riuscita dapprima a localizzare e poi a fermare l’esuberante gruppetto, infliggendo un’amara punizione: non solo gli ha imposto di pagare il conto dovuto per la cena a base di pesce, bensì li ha costretti a versare anche una cospicua mancia per il disagio arrecato sia ai camerieri, sia al gestore del locale in questione. Come si vede dallo scontrino, i nostri connazionali hanno ordinato molte consumazioni di piatti costosi e si sono concessi chupitos, non rendendosi conto che il prezzo da pagare fosse, alla fine, molto salato. Del resto, chi è in vacanza spende soldi senza neanche accorgersene e con più leggerezza rispetto a quando invece è immerso nella classica routine quotidiana. Che poi, tanto salato non è, visto che il totale diviso 14 farebbe meno di 45 Euro, la media del costo di una cena fuori in Europa.

Fuga per non pagare cena, italiani all’estero i peggiori

L’episodio è stato reso noto dall’account Twitter della Policia Foral, la polizia spagnola, con tanto di foto del conto saldato ed è stato riportato anche sui maggiori quotidiani spagnoli. Per rispettare la privacy, nessun membro del gruppetto fuggiasco è apparso nei vari scatti. La bravata dei 14 italiani a Pamplona verrà ricordata per molto tempo e di certo non contribuisce a migliorare l’immagine dei turisti italiani all’estero.