Chi visita il tuo profilo Facebook? Come scoprire e vedere realmente chi ti spia

Chi visita il tuo profilo Facebook

L’ossessione per la privacy è aumentata negli ultimi anni e sono sempre di più le persone che cercano sul web soluzioni per capire chi visita il tuo profilo Facebook. Internet è piena delle più disparate soluzioni su come scoprire e vedere realmente chi ti spia sui social, o a tua volta, raggiungere lo scopo di spiare le attività online dei tuoi amici. Inutile dire che non funzionano a dovere ,anzi: spesso sono i classici cavalli di Troia per infettare pc e smartphne con malware e virus, perché la lista di App e siti che promettono di permettere a perfetti sconosciuti di entrare nei vari profili del social network di proprietà di Mark Zuckerberg. Come spiare e conoscere chi visualizza il tuo profilo Facebook senza l’uso di servizi o applicazioni? Una leggenda nerd dice che il tutorial segreto sarà rivelato solo a coloro che hanno il coraggio di scaricare e utilizzare i browser Google Chrome o Firefox…

Per capire chi visita il tuo profilo Facebook, alcuni utenti hanno provato con un metodo discutibile. Bisogna che ti colleghi con il proprio account Facebook tramite i browser Google Chrome o Firefox e poi spostarti sulla pagina del tuo profilo. Non si dovrà far altro che cliccare col tasto destro del mouse in un’area vuota e selezionare l’opzione Visualizza Sorgente Pagina. Si aprirà una pagina web piena zeppa di codici, ma premendo i tasti CTRL+F, si aprirà una specie di box in cui si potrà ricercare una parola chiave. La keyword da incollare è la seguente: [“InitialChatFriendsList”,[],{“list”:. Attenzione, perché dopo questa sequenza, sarà presente una serie di lettere e numeri. Ebbene, essi sono dei profili del social network: come scoprire e vedere realmente chi ti spia online? Seleziona, copia e incolla i numeri racchiusi tra le virgolette tralasciando le stesse e i numeri che vengono dopo il trattino e incollare i dati acquisiti su www.facebook.com/IL_TUO_NUMERO_QUI. Basterà premere invio per conoscere chi sta giocando con la tua privacy, o almeno, è quello che promettono i tanti guru di Internet e Social, i quali costringono gli utenti a scaricare app e a vedere video e tutorial inutili, scaricare applicazioni o servizi che servono solo a infettare Pc e dispositivi mobili.

L’ossessione per la privacy è aumentata a dismisura e quindi anche i social hanno aumentato le difese. Se hai appena installato una app per sapere chi visita il tuo profilo Facebook, oppure si è alla costante ricerca di come scoprire e vedere realmente chi ti spia, non esiste un metodo efficace per capire la vera identità dei visitatori dei profili social, perché chi gestisce il social hanno letteralmente bandito questo tipo di soluzioni, compresi i gruppi e le applicazioni create esclusivamente per raggiungere questo scopo. Trucchi, servizi e app che si spacciano come efficaci a scoprire ogni visitatore di un profilo Facebook sono dei fake, oltre che essere vietate e pericolose per la tutela della privacy. Spesso chi le installa è vittima di furto dei dati personali, un traffico che frutta milioni visto che questi delinquenti li rivendono online a chi offre di più. Mai chiesto come mai ti continuano a telefonare call-centre sconosciuti? Il modo migliore per far cessare l’inferno è sbarazzarsene, disinstallandole dal proprio computer o dai dispositivi mobili.

Tuttavia, esiste un metodo legale per scoprire e vedere realmente chi ti spia su Facebook e chi ti visita sui social per curiosità, o anche per sbaglio. Per conteggiare il numero di visite è opportuno aprire una pagina personale sul social network, in modo da tenere sotto controllo il traffico e le visite totali: utilissimo, in caso si gestisce un blog.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*