Cisterna di Latina, oggi i funerali di Alessia e Martina, assente la mamma

Cisterna di Latina, oggi i funerali di Alessia e Martina, assente la mamma

Giorno di dolore e lacrime a Cisterna di Latina, si sono tenuti oggi funerali di Alessio e Martina uccise da loro padre la scorsa settimana. Assente in chiesa la madre perché ancora ricoverata in terapia intensiva all’Ospedale San Camillo di Roma.

Strage di Latina, una famiglia straziata dal dolore

Si sono tenuti oggi funerali di Alessia e Martina, le due bambine di 14 e 9 anni uccisa dal loro papà la scorsa settimana. Il carabiniere Luigi Capasso aveva studiato tutto nei minimi dettagli, una famiglia straziata dal dolore perché quell’uomo non riusciva a capacitarsi di una separazione. I carabiniere Capasso e la moglie Antonietta Gargiulo infatti da un anno avevano deciso di separarsi, quando l’uomo inizia a diventare improvvisamente troppo pericoloso tanto da costringere la donna a cambiare serratura alla propria casa. Sarebbero stati diversi gli atti intimidatori di paura subiti dalla donna e le figlie, Alessia e Martina, quando Antonietta decide di fare la prima denuncia al marito per poi ritirarla al fine di nonna screditare la sua carriera nell’arma dei Carabinieri. Sembrerebbe anche che Antonietta abbia chiesto più volte ai colleghi del marito di provarla a far rinvenire l’uomo, ma le tante richieste d’aiuto a niente sono servite.

Antonietta Gargiulo inizia a stare meglio ma non sarà il funerale

In questi ultimi giorni sono state diffuse delle notizie piene di speranza per Antonietta Gargiulo, la donna ricoverata al reparto terapia intensiva dell’ospedale San Camillo di Roma sembra essersi svegliata definitivamente dal coma e inizierebbe a stare meglio. Nel corso della giornata di ieri la donna purtroppo appreso della perdita delle sue due bambine, Alessia e Martina, uccise immediatamente dal padre che nell’arco della mattinata ha simulato un finto sequestro prima di togliersi la vita. Nonostante il miglioramento delle sue condizioni di salute Antonietta non è potuta essere presente all’ultimo saluto che Cisterna di Latina ha dato ad Alessia e Martina.

Funerali di Alessia Martina il il parroco: Pregate anche per il padre

Oggi si è tenuto lo straziante funerale di Alessio e Martina, ucciso la scorsa settimana dal loro papà il carabiniere Luigi Capasso, l’uomo che da un po’ di tempo avevo iniziato avere paura e che invece avrebbe dovuto aiutarle a crescerle e proteggerle. Nel corso della funzione Don Eligio Fabiano si è lasciata andare a delle parole davvero commoventi. “Due bambine da me conosciute e amate, Alessia il prossimo 6 maggio avrebbe dovuto fare la cresima e Martina a settembre avrebbe dovuto iniziare il catechismo – dichiara il parroco. Pregate anche per il padre, scusate ma la famiglia ha perdonato, batti beccando così alcune contestazioni dietro in chiesa. Da questo evento dobbiamo ricevere un significato di vita per dare un significato a ciò che stiamo vivendo in questo momento“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.