Come abbassare il colesterolo senza farmaci: buona alimentazione e Danacol

0
colesterolo senza farmaci

Le ultime analisi del sangue hanno rilevato lievi alterazioni nei livelli di colesterolo? La prima cosa da fare è certamente quella di correre subito ai ripari.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Cosa fare in caso di colesterolo alto

L’eccesso di colesterolo cattivo nel sangue non è mai un bene, in quanto è stato scientificamente dimostrato che si tratta della principale causa di malattie cardiovascolari nell’essere umano.

Di fatto, se l’alterazione rilevata dalle ultime analisi del sangue è davvero lieve non si tratta di una condizione clinica da codice rosso, ma è comunque bene iniziare a lavorare sulla propria alimentazione e stile di vita per invertire la rotta, chiedendo prima di tutto un consiglio al proprio medico di base.

Se il dottore non reputa necessaria una terapia farmacologica, quello che puoi fare è iniziare a lavorare sulle tue abitudini alimentari, stile di vita e tendenza alla sedentarietà.

Alimentazione sana e Danacol

Sfatiamo prima di tutto un grande mito: per abbassare il colesterolo non è assolutamente necessaria una dieta costituita da grandi sacrifici.

Amica del colesterolo è infatti la dieta mediterranea, composta da carni bianche, pesce, verdure, cereali, frutta e verdura. Si può mangiare davvero un po’ di tutto: l’unica richiesta è quella di eliminare, o ridurre notevolmente, tutti quei cibi che contengono grassi animali, come per esempio salumi, formaggi, burro, panna, uova, frattaglie e così via dicendo, ma anche grassi saturi e zuccheri semplici, spesso contenuti in pasti e snack confezionati.

Se durante la pausa mattutina o pomeridiana non riesci proprio a rinunciare all’idea di mettere qualcosa sotto i denti, anziché optare per le merendine delle macchinette puoi pensare di sostituirle con frutta secca, particolarmente ricca di steroli vegetali e quindi acerrima nemica del colesterolo cattivo.

Gli steroli vegetali, altresì contenuti in broccoli, cavolini di Bruxelles, verza, ed alcuni oli vegetali, contrastano naturalmente l’eccesso di colesterolo, per questo motivo sono spesso consigliati in un regime alimentare a riduzione dell’ipercolesterolemia. Anche Danacol, la bevanda a base di latte scremato e fermentato di Danone, è particolarmente ricco di fitosteroli e la sua regolare assunzione quotidiana, in abbinamento ad una dieta corretta ed attività fisica, funziona per ridurre in maniera naturale i livelli di colesterolo nel sangue.

Ma questo non sempre basta

Lavorare sulla propria alimentazione è di certo un toccasana per ridurre il colesterolo, ma non sempre è abbastanza. Per migliorare realmente è necessario anche lavorare sul proprio stile di vita.

L’abbandono della sedentarietà è di certo fondamentale. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dimostrato che sono sufficienti solo trenta minuti al giorno di attività fisica aerobica per migliorare la propria condizione e ridurre il colesterolo.

Un compromesso di facile esecuzione che ti permetterà di stare bene sul lungo periodo.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS