Come gestire la contabilità di un’azienda

0
contabilità

La gestione della contabilità è uno degli aspetti che devono essere tenuti in considerazione da parte di un’azienda. Qualsiasi attività che opera in questi settori, come un’impresa o anche un negozio, deve poter contare su una contabilità svolta nel modo corretto. Anche perché una contabilità effettuata in modo sbagliato potrebbe portare ad incorrere in vere e proprie sanzioni. Inoltre è da ricordare che avere sempre tutto sotto controllo dal punto di vista della contabilità può essere un aspetto positivo per organizzare le scadenze fiscali ed essere sempre in regola.

Perché affidarsi ad un professionista

Per questi motivi è sempre fondamentale affidarsi a dei professionisti del settore, come un commercialista a Torino, che sappia fornire tutti i consigli corretti per la costituzione di una società, per la redazione del bilancio, ma anche nell’ambito di un report contabile da effettuare periodicamente.

Un commercialista esperto può dare tutti i suggerimenti per una consulenza in materia fiscale, ma anche per quanto riguarda la consulenza tecnica e la revisione contabile. Inoltre potrà procedere ad una pianificazione strategica che preveda anche la messa a punto di un business plan.

Solo in questo modo si può avere la certezza di operare nel modo corretto in tutti gli aspetti che riguardano la gestione di un’azienda dal punto di vista amministrativo e contabile.

Le regole principali da tenere in considerazione

La contabilità è un aspetto assolutamente da tenere in considerazione, anche perché costituisce uno strumento utile per comprendere nello specifico tutti i dettagli relativi alla solidità di un’impresa o di un’attività commerciale in generale.

Il primo aspetto da considerare è quello che riguarda la possibilità di avere sotto controllo le vendite e gli acquisti. Tieni conto anche dell’opportunità di svolgere tutto in maniera semplificata. In particolare questa è una possibilità che è messa a disposizione delle piccole imprese.

In questi casi sarà possibile mantenere un numero minore di registri relativi alla contabilità, ma devi comunque informarti su queste opportunità con un commercialista, perché ogni caso può avere delle regole precise e differenti da un altro. Sarà l’Agenzia delle Entrate, in base a ciò che presenti, a regolare il tutto in base alle aliquote previste per ogni caso specifico.

Come gestire la contabilità nel caso di un negozio

Ricordati sempre che, se hai un negozio, dovresti provvedere a registrare con precisione le vendite e gli acquisti, per tenere sempre in considerazione le entrate e le uscite dell’attività commerciale.

Se si tratta di un’impresa di grandi dimensioni è indispensabile gestire la contabilità con l’aiuto di un commercialista, specialmente quando si tratta di un regime ordinario di contabilità.

In questo caso bisognerà avere sempre a disposizione un registro dei pagamenti e degli incassi. Ricordati anche che per tenere la contabilità di un’azienda puoi avere a disposizione diversi metodi, come quello cartaceo. È da dire però che attualmente, con le novità dal punto di vista fiscale che sono state introdotte di recente, molti adempimenti devono essere svolti necessariamente attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie.

Pensiamo ad esempio alla possibilità di gestire le fatture elettroniche. In particolare le ultime normative hanno stabilito in alcuni casi l’obbligo di mettere a punto un sistema di fatturazione elettronica tra le pubbliche amministrazioni, i privati e le aziende.

Infine ti ricordiamo che, se hai un’attività che rientra nel settore artigianale, dovrai prevedere anche il versamento della tassa per l’iscrizione alla Camera di Commercio e devi prevedere anche il versamento dei contributi INPS e INAIL ogni tre mesi.

Come ti abbiamo già suggerito in precedenza, è fondamentale affidarsi ad uno studio esperto in questo settore, per conoscere tutte le informazioni precise su come agire nel rispetto delle normative in materia.