Offerte luce 2017. Confronto tariffe e promozioni

By | 28 dicembre 2016
comprarasemplice offerta luce

La luce con il mercato libero, ha oggi diverse prezzi tariffe e promozioni a seconda del gestore. Ecco i dettagli

Per risparmiare bisogna essere consapevoli delle tariffe e delle offerte luce sul mercato e soprattutto del costo kWh luce. Capire i prezzi reali non è sempre facile, perché manca la chiarezza e perché la cifra finale si compone di molti e differenti fattori. La soluzione si chiama Compara Semplice, un sito internet innovativo, studiato per assistere i consumatori e fornire tutte le informazioni sull’energia elettrica. Si possono comparare i fornitori di luce, gas, telefonia, televisione, assicurazioni e internet. Si possono confrontare le varie offerte, esaminando i punti principali, i dettagli dei pacchetti proposti dagli operatori e il costo reale del kWh luce. In questo modo sarà possibile operare le proprie scelte con consapevolezza e seguendo la strada migliore. Infatti il passaggio da un fornitore a un altro è sempre possibile, ma spesso si rischia di non migliorare la situazione, perché si crede alla pubblicità o alle parole di un venditore interessato a concludere il contratto che si dimentica di citare qualche dettaglio decisamente poco conveniente. Su Compara Semplice.it sarà possibile avere una vera e propria consulenza e tanta trasparenza.

Prezzi, tariffe e offerte Luce

La navigazione tra le pagine dedicate all’energia elettrica e ai fornitori consente di individuare notizie utili sulle procedure da seguire per cambiare contratto, spiegazioni precise sulle modalità di lettura della bolletta, ma soprattutto c’è un motore di ricerca per confrontare le diverse offerte degli operatori. Inserendo i dati relativi alla propria utenza, è possibile accedere con semplicità ad una lista di fornitori con il rispettivo costo kwh luce. In evidenza ci sono i prezzi e quindi le caratteristiche del contratto proposto. In questo modo è possibile comprendere meglio quale sia la diversità tra le aziende del settore energetico e valutare correttamente quale sia la condizione più vantaggiosa. Oltre al prezzo, è sempre meglio analizzare i vari aspetti del contratto, perché vari fattori potrebbero andare a determinare il costo, magari variabile durante il periodo di fornitura. Compara Semplice aiuta ad approfondire, senza alcun impegno o richiesta di denaro per la consulenza.

Come si fa la ricerca per la comparazione delle tariffe luce

Per conoscere il costo kwh luce più vantaggioso si deve compilare il form per la ricerca predisposto sulla pagine dedicata all’energia elettrica del sito www.comparasemplice.it. Si tratta di pochi e facili passi per fornire i parametri di ricerca. Meglio avere la bolletta energetica a portata di mano, per avere pronte le informazioni necessarie.
Conoscendo il proprio consumo e quindi la tariffa pagata è possibile digitare:
– il comune in cui si detiene o intende installare il contatore;
– la necessità, ovvero se si ricerca una nuova attivazione, un cambio o un subentro;
– la potenza impiegata, ovvero quella installata sul contatore ed espressa in Kw, selezionando le opzioni da 1 Kw, 3 Kw, 4,5 Kw, 6 Kw;
– il consumo annuale espresso in Kwh, per avere un’indicazione sulle necessità.
Si sceglie se avere solamente una lista delle migliori offerte oppure completa per fare una selezione personale. Quindi si clicca il tasto per avviare la ricerca.

I risultati
La ricerca produce un elenco di fornitori di energia elettrica, sia completa, in riferimento agli operatori elencati sul sito dell’Autorità competente, sia già valutati dagli esperti in base ai criteri inseriti nei campi compilati. In questo caso ci sono caselle suddivise per azienda che mettono in evidenza il prezzo mensile e le principali caratteristiche dell’offerta, sottolineando gli aspetti positivi e negativi. Si può scegliere di approfondire aprendo i dettagli di ciascuna proposta, oppure interpellare il consulente di Compara Semplice. In entrambi i casi si ottiene il costo kwh luce e si può confrontare con quello pagato. L’esperto risponde supportando l’analisi dei diversi contratti disponibili, guidando l’utente nella comprensione dei dettagli, per valutare attentamente l’azione migliore da intraprendere, ovvero quale sia l’azienda effettivamente più idonea per risparmiare sul costo della bolletta. L’obiettivo è chiaro e lo è anche il servizio messo a disposizione da, che persegue la stessa finalità: far spendere meno ai consumatori, aiutandoli a sfruttare il mercato libero dell’energia elettrica.

Spendere meno senza rinunciare ai servizi

Grazie a questo sito internet una famiglia può ritrovarsi fino a 150 euro in più in tasca ogni anni. Come? Basta confrontare i diversi contratti di fornitura di energia elettrica e operare una decisione oculata. Il costo kwh luce è importante, ma non è l’unica variabile. Molto spesso ci sono dei vincoli di contratto e delle opzioni per cui potrebbero verificarsi cambiamenti di tariffa nel corso della fornitura, oppure potrebbero esserci ulteriori spese da sostenere, per contributi di vario genere all’avvio del rapporto con l’operatore del settore. La consulenza di Compara Semplice serve proprio a evitare che ciò accada. La massima trasparenza viene assicurata su tutte le informazioni e la competenza viene messa a completa disposizione del visitatore del sito, per effettuare insieme una lettura delle condizioni, in relazione al consumo abituale e alle necessità. Così si può trovare la convenienza e spendere meno denaro rispetto al contratto in essere e il passaggio diventa davvero vantaggioso.

I titolari di Partita Iva
Il servizio, sempre senza costi, è dedicato a chiunque desideri conoscere il costo kwh luce e individuare un nuovo fornitore di energia elettrica, quello che offre il miglior contratto dal punto di vista economico. I professionisti e le imprese possono fare la stessa ricerca sul sito di Compara Semplice e verificare le differenti proposte, indicando i loro consumi e il luogo in cui è dislocato l’immobile in cui è installato o va inserito il contatore. Si segue esattamente la procedura, anche se ovviamente può cambiare il consumo. É sufficiente scrivere i parametri dei propri consumi e a quel punto avviare la ricerca oppure chiedere la consulenza all’esperto. Non ci sono difficoltà e si individua la soluzione. Mediamente si calcola un risparmio annuo, per i titolari di Partita Iva, che arriva fino a 500 euro. Un aiuto importante per il budget dell’ufficio. Ovviamente il calcolo preciso va fatto al momento, con le informazioni precise e aggiornate.

La scelta di Compara Semplice
Online non mancano pagine dedicate al confronto tra servizi e forniture varie, ma ComparaSemplice.it è il più innovativo e completo. Si possono trovare tutte le informazioni sul settore energetico e non solo, in forma gratuita, così come lo è la consulenza degli esperti, richiedibile con una telefonata attraverso il numero verde, via email, oppure avviando una chat. Per eliminare le attese, inoltre, si può usare l’opzione “Richiama”, così quando gli operatori saranno liberi telefoneranno e saranno pronti a rispondere a istanze e dubbi. La lista dei fornitori è completa e ci sono tutti i dettagli in piena trasparenza, oltre alle recensioni dei consumatori che raccontano la loro esperienza personale. Il motore di ricerca consente di reperire con semplicità e immediatezza tutte le notizie cercate e di raffrontare secondo i propri criteri e le proprie esigenze il costo kwh luce, individuando la soluzione migliore per l’energia elettrica da usare nell’abitazione o in ufficio. Comparando i servizi sul web, non si può trovare nulla di paragonabile a quello offerto da ComparaSemplice.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *