Concorso Agenzia delle Entrate 2018: bando per 650 assunzioni

Agenzia delle Entrate concorso 2018: scadenza bando e requisiti

Sono 650 i posti a contratto a tempo indeterminato disponibili con il concorso dell’Agenzia delle Entrate. In totale i bandi del 2018 sono 4. Scopriamo insieme i requisiti principali per partecipare, la scadenza e la divisione per Regione.

Agenzia delle Entrate, bando di concorso 2018

Il posto fisso nella PA non è solo una situazione da film. Checco Zalone a modo suo ha spiegato che fortuna hanno i dipendenti pubblici e chi fatica ad arrivare alla fine del mese può tentare il concorso dell’Agenzia delle Entrate. Sono previste assunzioni in tutta Italia, 650 posti con contratto a tempo determinato. La data di scadenza del bando di concorso Agenzia delle Entrate è il 17 maggio 2018, quindi avete ancora qualche giorno di tempo per la presentazione della domanda.

Quali figure sono richieste?

Uno dei requisiti fondamentali per la partecipazione al concorso dell’Agenzia delle Entrate è il diploma di laurea ad indirizzo economico. L’ente infatti cerca esperti nel campo amministrativo-tributario. Dopo aver superato la prima selezione che consiste nella verifica dei requisiti, i candidati vengono sottoposti ad una prova oggettiva tecnico-professionale e ad un tirocinio teorico e pratico con prova finale. È prevista anche una borsa di studio di 1.450 euro.

4 bandi di concorso Agenzia delle Entrate

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono stati pubblicati i 4 bandi di concorso pubblico e nello specifico: 510 funzionari tributari, 120 funzionari tecnici, 2 funzionari tecnici con bando esclusivo per la Valle D’Aosta, 20 esperti statistico-economici. Il primo bando è quello più consistente con assunzioni nella terza area funzionale (fascia retributiva F1), i posti disponibili divisi per Regione sono: 115 in Lombardia; 60 in Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Toscana; 30 in Lazio e Liguria; 20 in Umbria; 15 nelle Marche, provincia di Bolzano, provincia di Trento; 10 in Valle d’Aosta. Oltre al diploma di laurea in economia e commercio sono validi il diploma di laurea in giurisprudenza e scienze politiche, i o diplomi di laurea equipollenti per legge. Per quanto riguarda il secondo bando invece i posti sono in totale 118: 26 in Lombardia; 15 in Piemonte; 12 in Emilia Romagna e Veneto; 8 in Toscana, 6 in Sardegna; 5 in Abruzzo; 4 in Friuli, Lazio e Calabria; 3 nelle Marche, Molise e Sicilia; 2 in Basilicata, Umbria, Liguria; 1 in Trento, Puglia e Campania. Infine il terzo bando per esperti in analisi statistico-economiche per cui è necessario essere in possesso del diploma di laurea in Economia e commercio, Statistica, Matematica e Fisica o diplomi di laurea equipollenti. Per maggiori info sul concorsone Agenzia delle Entrate 2018 vi invitiamo a visitare il sito ufficiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*