Copertura terrazzo: come scegliere quella più adatta alle proprie esigenze

0
copertura terrazzo

Se siete degli amanti della vita all’aria aperta non potete permettervi di non avere una perfetta copertura del terrazzo. Soprattutto nella bella stagione, pranzare o cenare all’esterno può essere la chiave di volta della giornata e regalare, alla fine di una giornata lavorativa, del tempo di qualità da trascorrere con le persone che preferite.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Diversi tipi di coperture terrazzo

Ci sono diversi modi per trasformare il proprio terrazzo in un luogo abitabile: si possono realizzare coperture in legno, in alluminio, in vetro; inoltre esse possono essere apribili o fisse o possono essere composte da tende da sole o gazebo.

Trovandosi di fronte all’imbarazzo della scelta bisogna prendere in considerazione diversi dettagli. Sicuramente è necessario valutare attentamente lo spazio che si ha a disposizione, eventualmente facendosi dare una mano da esperti del settore. Se lo spazio all’aperto verrà utilizzato solamente nella bella stagione sarà sufficiente installare una tenda da sole mentre invece se si intende trascorrere del tempo all’esterno anche in inverno e in autunno conviene optare per una soluzione più complessa e resistente come una veranda o un gazebo.

Le pergole bioclimatiche sono un’altra soluzione per completare il vostro spazio all’esterno. Sono di ultima generazione, molto in voga sopratutto al norditalia, realizzate in legno o alluminio, con chiusure apribili in vetro. Si tratta di una struttura coibentata per cui utilizzabile tranquillamente anche nei mesi invernali durante i quali potrà regalarvi dei momenti di puro relax magari con la vista del paesaggio innevato mentre vi godete un clima mite all’interno.

La scelta del materiale per la copertura terrazzo

Una volta presa la decisione di installare una copertura nel vostro spazio esterno, il passaggio successivo è quello di capire di quale materiale costruirla. La soluzione più semplice per ricoprire i vostri esterni è la classica tenda parasole che, come suggerisce il nome, ha la principale funzione di schermare i raggi solari e permettervi di trascorrere delle ore piacevoli all’aperto anche durante i mesi più caldi.

Le tende sono realizzate in stoffa resistente e sono apribili e richiudibili grazie a meccanismi che possono essere automatici oppure manuali. Con una spesa un po’ più sostanziosa si può realizzare la copertura in legno: la soluzione lignea più utilizzata è quella pergolata, ottima anche da utilizzare nei mesi più freddi perché resistente e in grado di ricreare un ambiente caldo e confortevole. Questa tipologia di copertura, infatti, può ricoprire un intero ambiente, andando a creare una vera e propria nuova stanza da utilizzare come meglio credete.

La combinazione di vetro e alluminio rappresenta una terza modalità di costruzione delle coperture terrazzo. Grazie alla resistenza dell’alluminio e alla trasparenza del vetro, con questa soluzione potrete creare un nuovo spazio abitativo completamente coperto e che potrà quindi riscaldarsi nei mesi freddi e raffreddarsi nei mesi più caldi attraverso il sistema di riscaldamento e di raffreddamento che alimentano la parte centrale della casa.

Un’altra soluzione di copertura è quella in PVC, materiale moderno e a base plastica. Le coperture in PVC danno la possibilità di risparmiare sulla bolletta perché garantiscono una buona ottimizzazione per quanto riguarda il risparmio energetico. Un’altra caratteristica che regalano le coperture in PVC è l’isolamento acustico: sono infatti in grado di schermare i rumori esterni in modo efficace.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS