Cosa vedere a Bergamo

0
bergamo

La Lombardia non è solo Milano con il suo Duomo e i Navigli. Quando si chiama in causa questa Regione, è necessario parlare anche di Bergamo. Se stai pensando di visitarla, la cosa giusta da fare è arrivare in aeroporto, contattare un ncc Bergamo e lasciarsi incantare dalla città.

Nelle prossime righe, puoi trovare alcune dritte utili al proposito, che la nostra redazione ha selezionato apposta per te.

Mura Venete

Quando si parla di cosa vedere a Bergamo, è impossibile non chiamare in causa le Mura Venete, dette anche Mura Veneziane. Patrimonio UNESCO, corrono per 5 km e, da qualche tempo a questa parte, sono al centro dell’attenzione per via di un’importante operazione di pulizia e di valorizzazione culturale.

Scoprirle significa non solo toccare con mano la storia della città, ma anche godere di una meravigliosa vista sulla città e, nei giorni più tersi, anche su Milano.

Piazza Vecchia

Piazza Vecchia è un piccolo gioiello che, nel corso degli anni, ha ricevuto elogi da grandi geni provenienti da diverse parti del mondo. Tra questi è possibile citare l’architetto Le Corbusier, che ha definito questa piazza bergamasca la più bella d’Europa.

Quando la si nomina, è bene ricordare che sulla sua superficie si affacciano alcuni degli edifici più importanti della città. In questo novero è possibile includere Palazzo Nuovo, Palazzo della Ragione (detto anche Palazzo Vecchio), il Duomo e la Torre Civica.

Entrando nel dettaglio di quello che si può ammirare presso questa bellissima piazza, citiamo la Fontana Vecchia, risalente al XVIII secolo. Questa meraviglia può essere ammirata fermandosi a bere un caffè o una bibita presso uno dei numerosi bar che si affacciano su una delle perle della città di Bergamo.

Accademia Carrara

Quando si parla di Bergamo, è impossibile non chiamare in causa l’Accademia Carrara. Fondata nel lontano 1794. Considerata una delle più importanti istituzioni artistiche non solo della città, ma anche dell’Italia intera, ha una pinacoteca dove è possibile ammirare alcuni tra i capolavori pittorici più celebri. Giusto per fare qualche esempio, ricordiamo che tra i pittori le cui opere sono visibili presso l’Accademia Carrara è possibile citare Botticelli, Mantegna e Raffaello.

Poco lontano dall’Accademia Carrara è invece possibile trovare la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, un altro luogo che vala pena visitare se si ha la passione per l’arte.

Basilica di Santa Maria Maggiore

Proseguendo con le bellezze da vedere a Bergamo, ricordiamo la Basilica di Santa Maria Maggiore. Inconfondibile con la sua mole imponente, questa chiesa bergamasca è uno dei più famosi esempi di architettura romanico-lombarda. Questo vale per l’esterno in quanto, non appena ci si addentra alla scoperta dell’interno, ci si trova davanti a un trionfo di Barocco che lascia a bocca aperta.

Poco lontano dalla Basilica di Santa Maria Maggiore è possibile trovare un altro luogo simbolo di Bergamo. Di cosa stiamo parlando? Della Capella Colleoni, uno dei più felici punti di riferimento per chi ama l’arte rinascimentale.

Piazza Matteotti

Quando si parla della città alta, il fulcro è senza dubbio Piazza Vecchia. Nel caso di Bergamo Bassa, si deve invece inquadrare Piazza Matteotti. Considerata uno dei punti di ritrovo preferiti dai giovani bergamaschi quando escono la sera, è caratterizzata dalla presenza di diverse attrazioni culturali, dedicate soprattutto a Gaetano Donizzetti.

Via XX Settembre

Concludiamo con un doveroso cenno a Via XX Settembre. Quando si chiama in causa questa strada, si inquadra il regno dello shopping a Bergamo. Situata nella Città Bassa, via XX settembre è perfetta sia per chi ha voglia di fare shopping di lusso, sia per chi, invece, è alla ricerca di negozi più economici.