Cuoio capelluto ustionato dal parrucchiere cinese: voleva diventare bionda

Cuoio capelluto ustionato dal parrucchiere cinese: voleva diventare bionda
Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Voleva solo realizzare il sogno di tutte le donne: diventare bionda. Adesso si ritrova senza capelli e con il cuoio capelluto ustionato. È la terribile disavventura di una ragazza di Signa.

Senza capelli dopo la tinta

Alzi la mano chi ha provato almeno una volta nella vita a cambiare colore dei capelli con risultati più o meno disastrosi. Ad una ragazza di Signa in provincia di Firenze le cose sono andate male anche se si è rivolta ad un parrucchiere per la tinta. Come ha denunciato su Facebook nel gruppo “Aiutoavvocato” a cui si è rivolta per chiedere assistenza, la ragazza è andata da un parrucchiere cinese per il colore ai capelli. Purtroppo è andata a finire al centro ustioni di Pisa per un’ustione di secondo grado. I medici le hanno rasato la testa e sempre su Facebook ha condiviso le immagini scioccanti con le bruciature e le piaghe sul cuoio capelluto.

Esami sulla tinta del parrucchiere cinese

L’avvocato contattato dalla ragazza di Signa ha spiegato al quotidiano La Nazione che si era rivolta al parrucchiere cinese per la decolorazione dei capelli e per la tintura. Dopo la prima applicazione i capelli sono diventati di colore arancione, quindi è stata eseguita una nuova procedura per schiarire la chioma. Purtroppo la ragazza ha iniziato ad avvertire un forte prurito alla testa e ha chiamato l’ambulanza quando ha visto che le cadevano intere ciocche di capelli. Sono arrivate le conferme degli inquirenti che hanno accertato che il 27 marzo la giovane si è recata al pronto soccorso dove le sono state fornite le prime cure. La situazione però era abbastanza grave visto che le sono state riscontrate ustioni di secondo grado, per cui è stato disposto il trasferimento al centro ustioni di Pisa. Purtroppo non è possibile stabilire se ci saranno delle conseguenze permanenti ai capelli, i militari intanto hanno prelevato i campioni delle sostanze che sono state utilizzate dal parrucchiere cinese per la tinta.

[amazon_link asins=’B01N65T644,B01JSPDA4A,B00ARKQG3I’ template=’ProductCarousel’ store=’giocattoli20c-21′ marketplace=’IT’ link_id=’5291417b-3d96-11e8-a1a5-4d324e40b132′]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*