Cuore sano, una mandorla al giorno toglie il medico di torno?

Cuore sano, una mandorla al giorno toglie il medico di torno?

Cosa bisogna fare per avere un cuore sano? Sarà questa la domanda di punta del nostro articolo, dato che alcune ricerche scientifiche hanno dimostrato come una mandorla al giorno toglie il medico di torno, perché?

Cuore sano, attività fisica

Le cose di questi anni siamo stati abituati ad ascoltare pareri medici che consigliano di incrementare l’attività fisica, ospite di avere un cuore sano e diminuire così i rischi di malattie cardiovascolari. Molti di voi ricorderanno il consiglio più diffuso in ambito medico, ovvero quello di percorrere circa 2 km al giorno al fine al fine di mantenere attiva la circolazione sanguigna e l’attività cardiovascolare. Tra i vari appunti consigliati dai medici senza ombra di dubbio vi è quello di smettere di fumare, o quantomeno cercare di diminuire il meno possibile tabacco e nicotina, che si possono incrementare otturazioni delle arterie e quindi predisporre i più facilmente ad un infarto.

Le mandorle fanno bene al cuore?

Nel corso di queste ultime settimane uno studio multicentrico condotto in Asia ha dimostrato come le mandorle fanno bene al cuore, grazie alla presenza di grassi buoni, di antiossidanti come la vitamina E insieme alla presenza di fibre. Il tutto diventa un vero e proprio mix capace di mantenere in forma arterie e cuore, ma per avere questo risultato bisogna dell’assunzione delle mandorle sia costante e quindi quotidiana.

Quante mandorle al giorno si possono mangiare?

Una mandorla alla giorno toglie il medico di torno? Attenzione perché l’assunzione eccessiva di qualsiasi elemento eliminare i benefici e cominciando a causare delle vere e proprie problematiche. Quanto detto vale anche per le mandorle, tanto che al giorno si possono mangiare soltanto 45 grammi di queste, come spiegato anche dal dottor Soumik Kalita: “Una recente revisione sistematica che ha esaminato agli studi sulle mandorle e sui livelli di liquidi nel sangue ha mostrato che mangiare mandorle porta riduzioni significative del colesterolo totale e del colesterolo LDL ed i livelli di trigliceridi, pur non avendo alcun impatto sui livelli benefici del colesterolo HDL“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.