Donazione rene: padre si mette a dieta per regalare l’organo al figlio

Come Aumentare il Seno naturalmente.CLICCA per Info!

Barry Stokes, un uomo britannico di anni 61, ha cercato di salvare la vita del figlio gravemente malato, affetto da un rara forma di cancro. Come? Con una donazione di rene.

Donazione di rene: la storia di Barry

Dopo anni di chemioterapie, il rene del giovane era finito ko, ecco perché era necessario un trapianto. Barry, si è proposto come donatore dell’organo, ma ha avuto un netto no dai medici: “Sei troppo grasso per sottoporti all’intervento“. L’uomo, che pesava 130 chili, non si è dato per vinto, ha scelto di cominciare la dieta, ed è dimagrito 50 chili per suo figlio.

Questo significa che la volontà e l’amore per il figlio erano troppo grandi per arrendersi: “Se gli fosse successo qualcosa non me lo sarei mai perdonato” ha affermato l’uomo al Lancashire Post. Ecco perché ha cominciato un percorso composto da: attività fisica regolare e dieta.

Donazione rene: la dieta

In un anno Barry Stokes è dimagrito 51 chili. Ed è il donatore perfetto per suo figlio. Adesso la famiglia aspetta di fare l’operazione, che permetterà ad Alan di avere un nuovo rene: “Sono pronto e sto aspettando” ha dichiarato con fierezza Barry.

Nel percorso che ha fatto e per niente facile, Barry è stato aiutato dalla sua famiglia, in particolare da sua moglie e sua figlia, che hanno scelto di intraprendere con lui questo cammino.”Il loro supporto è stato di grande aiuto, avrei avuto difficoltà a raggiungere l’obiettivo da solo“, ha spiegato Barry.

Adesso l’uomo mette in risalto il centro che lo ha aiutato a perdere i chili di troppo, in quanto oltre ad essere un servizio senza costi, ha cambiato la sua vita in positivo. Infatti come spiega Barry, oltre a consentire la donazione del rene a suo figlio, le sue condizioni, visto il peso, mettevano a rischio anche la propria salute. “E’ un servizio gratuito della mia città che ha avuto un impatto enorme sulla mia vita”.

Informazioni su Alessia D’Anna 474 Articoli
studentessa in giurisprudenza amante della scrittura, con esperienza nelle notizie dell'ultima ora

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*