Esami di Maturità 2018, oggi i nomi dei commissari esterni

0
Esami di Maturità 2018, oggi i nomi dei commissari esterni
Foto: Corriere della Sera

In rete è già partita la caccia al commissario esterno degli esami di stato 2018. Oggi 4 giugno sono stati consegnati gli elenchi del Miur alle segreterie.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Maturità 2018: commissari esterni

Il Miur oggi ha consegnato gli elenchi dei docenti esterni scelti per le commissioni degli esami di stato. C’è tanta attesa tra i maturandi che vogliono conoscere i nomi con la speranza di sostenere serenamente le prove. Sui social gli studenti si chiedono a che ora saranno pubblicati gli elenchi del Miur dove trovarli. Il Ministero dell’Istruzione non ha ancora confermato nulla ma rumors insistenti si concentrano su quanto accaduto nella giornata di venerdì, quando gli elenchi dei commissari esterni sono stati consegnati nelle segreterie. È probabile che mentre scriviamo il nostro articolo il Miur li abbia resi già noti perché la pubblicazione è prevista per il primo pomeriggio sul sito www.istruzione.it (al momento l’interfaccia grafica riporta l’anno scolastico 2016/17)

Commissioni maturità 2018: chi sono i docenti

La commissione degli esami di maturità 2018 è composta da 3 docenti esterni, 3 docenti interni e un presidente esterno. Il portale degli studenti Skuola.net ha effettuato un sondaggio secondo cui almeno l’80% dei maturandi inizierà a cercare informazioni sui nomi dei commissari esterni e sul presidente di commissione appena saranno pubblicati gli elenchi. Tra questi il 62% lo farà in prima persona, il 21% chiederà ai compagni di classe, mentre il 17% dei maturandi non farà nulla. Tra le informazioni più ricercate ci sono le stranezze e le fissazioni, il livello di severità e la personalità invece preoccupano di meno gli studenti. Per ricevere tutte le informazioni necessarie sui commissari esterni, gli studenti si rivolgeranno ai docenti interni oppure utilizzeranno i social network e i siti specializzati degli studenti.

Date maturità 2018

I ragazzi impegnati con gli esami di stato quest’anno sono oltre 500mila, la prima prova scritta si terrà il 20 giugno 2018 e durerà 6 ore. I maturandi si misureranno con il tema scritto e tra le possibili tracce ci sono la Costituzione Italiana perché ricorre il 70° anniversario, la promulgazione delle leggi razziali fasciste ad 80 anni dall’annuncio di Benito Mussolini, e ancora il sequestro di Aldo Moro e la nascita di Martin Luther King. I possibili autori sono Giacomo Leopardi, Ugo Foscolo e Cesare Pavese mentre per l’ambito scientifico occhi puntati sugli anniversari, come la scoperta della penicillina, la fondazione della NASA e la scoperta della fissione nucleare. La seconda prova (matematica allo scientifico e greco al classico) è in programma per il 21 giugno alle 8:30, la durata è variabile. Prima dell’orale c’è la terza prova in calendario per lunedì 25 giugno affidata alla commissione d’esame.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.