Esenzione bollo auto legge 104 e autismo: è possibile per la sindrome di Asperger?

0
Esenzione bollo auto legge 104 e autismo è possibile per la sindrome di Asperger

Un soggetto autistico è esente dal pagamento del bollo auto e ha diritto di parcheggio?

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Bollo Auto e autismo, esenzione per chi è affetto dalla sindrome di Asperger?

La legge è legge: le persone con handicap fisico o mentale sono esentate dal pagamento del bollo auto. La legge 104 quindi fa rientrare anche i soggetti autistici tra gli esenti, compresi coloro i quali sono affetti dalla sindrome di Asperger. Questo vale  per i veicoli a loro intestati o intestati alle persone cui sono fiscalmente a carico, che rientrano nei limiti di 200 cc per le auto con motore a benzina e 2800 cc per chi possiede l’automobile con motore diesel.

No bollo auto per gli autistici, come chiedere l’esenzione

L’esenzione spetta sia se l’auto è intestata al disabile, sia se è intestata ad un familiare del quale il disabile è fiscalmente a carico. Come procedere per fare domanda di esenzione? Si ricorda che è concessa per un solo veicolo e la targa di questo deve essere indicata al momento della presentazione della domanda. Le richieste di esenzione vanno presentate presso le Unità Territoriali ACI o presso la Delegazione ACI e cambiano a seconda delle Regioni, quindi meglio informarsi nella sede di competenza in merito a documentazione da presentare  scadenze. Di solito, la domanda si deve presentare entro 90 giorni dal pagamento della tassa automobilistica.

Agevolazioni per soggetti autistici, spetta anche il diritto di parcheggio

Le agevolazioni sono riconosciute solo se i veicoli sono utilizzati, in via esclusiva o prevalente, a beneficio delle persone disabili. Se il portatore di handicap è fiscalmente a carico di un suo familiare (possiede cioè un reddito annuo non superiore a 2.840,51 Euro), può beneficiare delle agevolazioni lo stesso familiare che ha sostenuto la spesa nell’interesse del disabile. Per quel che riguarda il diritto di parcheggio si deve fare domanda alla Asl di competenza che rilascerà il cartellino handicap.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS