Facebook, presto arriverà un motore di ricerca per le foto

By | 6 febbraio 2017
Facebook

Facebook fa un altro passo avanti per combattere la concorrenza sul web, non solo quella dei social: presto infatti i quasi due miliardi di utenti nel mondo potranno utilizzare per la prima volta un motore di ricerca interno destinato alle immagini, basato su una tecnologia che applica l’intelligenza artificiale capace di riconoscere luoghi e oggetti presenti nelle foto.

Una news di tecnologia praticamente ufficiale perché riferita direttamente dall’azienda al portale
The Next Web’. Oggi il motore di ricerca è ancora in fase di ultima sperimentazione, ma prossimamente sarà disponibile per tutti gli iscritti negli Stati Uniti prima di allargarsi al resto del mondo. Si parte con le immagini, ma se dovesse funzionare bene sarà poi applicabile anche ai filmati video degli utenti.

La tecnologia alla base è stata battezzata ‘Lumos’ e in origine era destinata a garantire una perfetta accessibilità a Facebook agli utenti con disabilità visiva: in pratica descrive il contenuto delle immagini e il motore di ricerca così è in grado di trovarle. Ecco perché si potranno trovare cose e luoghi indipendentemente dal fatto che siano stati citati in un commento o in una didascalia. Un servizio simile a quello di Google con Foto, ma per gli utenti della piattaforma social più frequentata al modo si annuncia come una piccola vera rivoluzione anche se non è chiaro ancora quando verrà lanciato ufficialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *