Febbre del Nilo: come prevenire e difendersi dal virus?

0
Febbre del Nilo: come prevenire e difendersi dal virus?

La Febbre del Nilo, specie nelle tre regioni di Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia, ha imperversato in tutta l’estate 2018, durante la quale c’è stato un generale clima di timore e preoccupazione per quanto riguarda un virus che può essere contratto semplicemente se punti da zanzare. Persone anziane e coloro che soffrono di altre patologie hanno particolarmente temuto, molte sono state le vittime e tantissimi i casi di contagio; e se il fenomeno andrà scemando naturalmente con la fine della stagione estiva, sono stati messi a punto dei piani per prevenirlo il prossimo anno, ed evitare che ci siano altre vittime.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

I piani di prevenzione spiegati dal professor Galli

A parlare di quella che è stata la situazione di quest’estate è stata la Simit (Società italiana di Malattie infettive e Tropicali) che ha commentato i recenti accadimenti. Non solo, attraverso le parole del professor Massimo Galli, sono stati ribaditi anche i piani di prevenzioni stabiliti dal Ministero della Salute.

Il Ministero ha stabilito delle linee guida a livello nazionale. La lotta al fenomeno, però, deve avvenire da parte di tutte le regioni italiane, anche quelle in questo momento non interessate: “Non è consentita flessibilità locale nell’applicazione dei piani d’intervento regionali”. L’intervento nazionale consiste nell’azione contro le zanzare adulte, da realizzare in tempi brevissimi e per evitare nuovi casi il prossimo anno.

Per chi dovesse essere punto, l’unica cosa da fare è utilizzare adrenalina autoiniettabile (per via intramuscolare) prima di recarsi in ospedale. Nei casi di shock anafilattico, infatti, in ospedale si utilizza adrenalina o dopamina.

Non esiste un vaccino per prevenire la Febbre del Nilo

Ciò che bisogna sapere necessariamente è che non esiste un vaccino per prevenire la Febbre del Nilo. Di conseguenza, se per difendersi dal contagio esistono determinate soluzioni da adottare nell’immediato, non esiste nulla di efficace per prevenire la puntura di zanzare adulte che non sia ricoprirsi di spray anti-zanzara e repellenti.

Per chi può permettersi, inoltre, un cambiamento immediato è altamente consigliato installare zanzariere all’interno delle proprie abitazioni, in modo da essere sicuri durante tutta la giornata.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.