Ferrara: travolta e uccisa da un treno, disagi sulla Bologna-Venezia

0
donna travolta freccia rossa
Fonte foto: Corriere TV - Corriere della Sera immagine repertorio

Tragedia alla stazione di Ferrara dove una donna è stata travolta e uccisa da un treno. Sul luogo della tragedia gli agenti della polizia ferroviaria. registrati disagi sulla linea Venezia-Bologna.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

L’incidente in stazione

L’incidente in stazione a Ferrara si è registrato la mattina del 26 febbraio 2019 sul binario 3. Una donna, della quale non sono state rese note le generalità, è stata travolta da un treno in corsa.

La donna è stata investita, come detto, sul binario 3, da un treno Freccia Rossa che arrivava da Venezia. Subito dopo la disgrazia sono accorsi sul posto gli agenti della polizia ferroviaria che hanno raggiunto il punto esatto nella quale giaceva senza vita il corpo della donna.

La polizia indaga

La polizia indaga sulla tragedia verificatasi presso la stazione per capire e determinare con esattezza se il gesto della donna di mezza età sia da imputare a una disgrazia o a una scelta personale. Gli inquirenti, infatti, come riportato anche da Polesine 24, hanno aperto un’indagine non escludendo l’ipotesi di suicidio da parte della vittima.

Disagi e rallentamenti

Disagi e rallentamenti si sono registrati a seguito dell’incidente ferroviario che ha colpito la donna. Sulla linea Venezia-Bologna, infatti, il traffico ferroviario a seguito dell’incidente è stato interrotto e poi fatto riprendere.

I treni hanno subito inevitabilmente dei ritardi, ma fortunatamente, nel giro di un’ora e mezzo la circolazione sulle rotaie è tornata alla normalità e i pendolari hanno potuto riprendere a viaggiare secondo la propria tabella di marcia. A Teramo un uomo è morto a seguito di un incidente stradale mentre a Reggio Emilia si piange la morte di un noto pasticcere.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS