Fiat, Marchionne dice “il marchio non sarà mai venduto”

0

Quali sono le sorti della Fiat se lo domandano in molti, e forse la dichiarazione di Sergio Marchionne calza proprio a pennello.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Pare infatti che nelle scorse ore Marchionne abbia fatto un’importante dichiarazione in merito alla eventualità che il suo gruppo decida di vendere il marchio.

Fiat, Marchionne smentisce la vendita

L’attuale amministratore delegato di FCA ha smentito che possa avvenire la vendita. Del resto la principale casa automobilistica italiana è un perno fondamentale per la sua società, e nonostante alcuni importanti gruppi coreani abbiano raccolto informazioni sulla casa automobilistica, Sergio Marchionne ha confermato che il brand è intoccabile.

Probabile il riferimento al gruppo Hyundai. Lo storico marchio italiano in futuro avrà ancora un ruolo decisivo per FCA in Europa diramanadosi ancor più in alcuni segmenti di mercato. In particolare il riferimento è alla gamma di 500.

Novità in vista per la casa automobilistica

Sergio Marchionne, quindi conferma che il marchio non sarà mai venduto dal suo gruppo, il che dimostra come la Fiat in futuro sarà un marchio sempre più all’avanguardia e ciò garantirà un futuro decisivo alla casa automobilistica di Torino.

Si può star tranquilli dunque, la casa torinese non avrà lo stesso amaro destino di Lancia come qualcuno ha ipotizzato nelle scorse settimane. Il numero uno di Fiat Chrysler Automobiles ha pure svelato che in futuro è possibile lo scorporo di Comau. Questo però è un progetto a lungo termine, che non avverrà certo entro l’anno. Lo Spin off di Comau probabilmente avverrà nel 2019. Per quanto riguarda il nome del suo successore, Marchionne ha smentito che si possa trattare di Richard Tobin.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS