Fondi pensione cosa sono? Caratteristiche e offerte contribuzione integrativa

Fondi pensione cosa sono? Caratteristiche e offerte contribuzione integrativa

Che cosa sono i fondi pensione? Sono in molti a farsi questa domanda, soprattutto in tempi difficili come questi in cui, soprattutto i giovani, non vedono la pensione nemmeno con il binocolo. I fondi pensione sono un tipo di pensione integrativa indipendente dalla pensione Inps. Lo strumento offre molti vantaggi e anche dei rischi che analizzeremo insieme.

Il lavoratore versa un contributo mensile ad un fondo o ente sino al raggiungimento della pensione. Aderire alla contribuzione pensionistica integrativa non fa decadere il diritto di percepire la pensione Inps, la differenza principale sta nel fatto che alcuni fondi pensione consentono di chiedere anticipi e riscatti. Si può anche decidere di destinare il TFR ad un fondo pensione, in questo modo non si percepirà la liquidazione a fine carriera, ma si usufruirà di una vera e propria seconda pensione. Possono aderire ai fondi pensione tutti i lavoratori pubblici e dipendenti, autonomi e professionisti, e lavoratori o soci di cooperative. Non vi sono vincoli particolari e non sono nemmeno richiesti requisiti minimi di reddito. L’investimento è molto importante perché a fronte di eventuali tagli alle pensioni si potrà avere maggiore stabilità finanziaria.

Tipologie di fondi pensione: fondi pensione chiusi e fondi pensione aperti

Esistono diverse tipologie di fondi pensione, quelli definiti ‘chiusi’ sono riservati ad alcune categorie di lavoratori, mentre quelli ‘aperti’ sono gestiti da banche, assicurazioni ed enti e sono rivolti a tutti i lavoratori. Nel nostro paese gli istituti autorizzati alla creazione di un fondo pensione sono: Banche, Società di gestione del risparmio, Società fiduciarie autorizzate, Compagnie di Assicurazione e Imprese di investimento comunitarie. Gli organi di vigilanza effettuano dei controlli sulla regolarità dei piani e sulla corretta gestione. Per quanto riguarda i fondi pensione chiusi, questi dipendono da accordi collettivi e si chiamano anche fondi negoziali. La regolamentazione è affidata alla Covip mentre la gestione alle banche e alle compagnie assicurative.

Che cosa sono i Pip? Funzionamento dei piani individuali pensionistici

L’ultima tipologia di contribuzione integrativa che analizziamo sono i Pip, ovvero i Piani Individuali Pensionistici. Il lavoratore sceglie se sottoscrivere una polizza che gli consente di accedere al fondo pensione se sarà ancora in vita alla scadenza della stessa. Il capitale versato è separato dalle attività di chi gestisce i fondi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*