Gemma Galgani minacciata di morte

0
gemma galgani minaccia morte

Macabro regalo per la dama del Trono Over di Uomini e Donne

Paura e terrore per Gemma Galgani del Trono Over di Uomini e Donne, e stavolta gli scherzi e le scenette di Tina Cipollari non c’entrano per nulla. La protagonista del programma pomeridiano di Maria De Filippi è stata minacciata di morte. A divulgare l’inquietante news, il settimanale Spy, sul quale la dama di origine torinese ha aperto recentemente una rubrica del cuore. L’ex di Giorgio Manetti e nuova fiamma di Marco Firpo ha ricevuto un dono intimidatorio qualche giorno fa, recapitato direttamente nella sua casa a Torino. Si tratta di una corona funebre, simbolo di morte e lutto. Il regalo in questione ha turbato la donna, la quale pare abbia pianto per giorni dopo questo gesto di cattivo gusto.

Gemma Galgari scioccata per la minaccia di morte

Scherzo di cattivo gusto, atto intimidatorio, provocazione o antipatia? Difficile dirlo, ma la cosa certa è che Gemma Galgani è disperata: chi vorrebbe morta la dama del Trono Over di Uomini e Donne? Per ora, la fidanzata di Marco Firpo ha voluto mantenere il silenzio e ha buttato via il macabro presente. Probabilmente, appena si sarà ripresa, si sfogherà sui social network in cui è molto attiva e aggiorna i fan sulla sua giornata e le sue attività.

Gemma Galgani dopo la minaccia: Marco Firpo la consola

Corona funebre a parte, Gemma Galgani può contare su Marco Firpo: la ship è partita e il loro amore procede a gonfie vele. E’ probabile che non torneranno a settembre al Trono Over di Uomini e Donne, ma quando si tratta di Gemma, mai dare nulla per scontato: Giorgio Manetti pare sia ancora in agguato, nonostante il libro in cui rivela particolari non proprio carini riguardo l’ex amata, tanto che sul web qualcuno insinua che lui, insieme a Tina, avessero architettato questo macabro scherzo. Ipotesi smontata sul nascere: la Cipollari è solita prendere in giro Gemma davanti alle telecamere e mai dietro, mentre Giorgio, semmai cova astio nei confronti dell’ex, si è già sfogato a sufficienza scrivendo il libro. Si troverà il colpevole delle minacce alla Galgani?