Giallo morte Al Baghdadi: il Pentagono non conferma le voci sul capo dell’Isis

Giallo morte Al Baghdadi: il Pentagono non conferma le voci sul capo dell’Isis
PELLE RIGENERATA IN 4 SETTIMANE con SIERO EXTRA LIFT BARO COSMETICS

L’Isis ha confermato la morte dello sceicco Abu Bakr al Baghdadi, mancano le prove ufficiali

Un’emittente irachena e una ong di Damasco hanno riferito che Abu Bakr al Baghdadi è morto. A darne notizia l’Isis che ha annunciato la prossima nomina del nuovo capo. La questione sulle sorti di Al Baghdadi però non convince il Pentagono secondo cui mancherebbero le prove ufficiali. Già negli scorsi giorni fonti russe avevano parlato della morte di Abu Bakr al Baghdadi e oggi la notizia è stata rilanciata citando fonti interne al califfato. Pochi però gli elementi a sostengono di quanto comunicato.

Per la tv irachena è stata l’Isis a confermare la morte di Abu Bakr al Baghdadi, mancano però i dettagli. Tuttavia si attendeva l’annuncio da un momento all’altro dopo che due giorni fa era stato imposto il divieto di parlare pubblicamente delle sorti dello sceicco capo dell’Isis. La fonte, come riporta Repubblica, ha riferito nel comunicato che presto si conoscerà il nome del nuovo califfo e al tempo stesso ha invitato i combattenti a resistere e a non ‘farsi condizionare dalla sedizione’. Questo, secondo gli esperti significa che ci sono problemi interni all’organizzazione ed è strano che la notizia della morte di Abu Bakr al Baghdadi arrivi proprio dopo la liberazione di Mosul.

Più volte in passato il terrorista Abu Bakr al Baghdadi era stato dato morto o ferito e tutte le informazioni sono sempre state smentite. Sulla sua testa pende ancora una taglia di milioni di dollari. Questa volta però l’Isis ha confermato, ma rimangono tanti dubbi sulle ‘morti’ di Al Baghdadi, solo il ritrovamento del cadavere potrebbe fare chiarezza, se verrà mai trovato. Rispetto al passato però la notizia appare più credibile perché lo sceicco Abu Bakr al Baghdadi potrebbe essere morto sotto le bombe dei russi. Trattandosi di una figura leggendaria e quasi mitologica dobbiamo però essere pronti a tutto anche ad una smentita.

NON RIMANDARE COME AL SOLITO, LA BELLA STAGIONE SI AVVICINA, CREMA ANTICELLULITE BARO COSMETICS, LA MIGLIORE

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*