Glaucoma, malattia fulminante della vista: si può prevenire?

0

Il glaucoma è una malattia agli occhi che porta a perdere la capacità visiva. Si annebbia la vista, si vede tutto sfocato, ombrato e soprattutto priva chi ne soffre della propria indipendenza, in quanto coloro che ne soffrono rischiano di urtare un pò ovunque e di fare incidenti stradali quando si guida.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

La privazione dell’autonomia nella vita con il glaucoma

Purtroppo il glaucoma comporta una vera e propria menomazione della vita quotidiana poiché il campo visivo viene danneggiato nella zona periferica, e man mano che la malattia avanza la percezione dello spazio intorno cala, creando delle difficoltà in molte azioni quotidiane.

Il glaucoma influisce anche sulla capacità di guidare. Secondo degli studi, infatti, i pazienti colpiti da questa patologia oculare avendo la sfera visiva più offuscata hanno più rischio di incidenti stradali, anzi addirittura hanno una guida meno sicura e fanno il doppio degli errori rispetto a chi è in salute.

Gli errori di guida possono inerire a seguire la corsia giusta, alla capacità di avvicinarsi ad altre automobili e al sorpasso.

La prevenzione è possibile?

E’ il caso dunque di cominciare azioni di prevenzione senza aspettare l’avanzare degli anni. Michele Rinaldi, docente di oftalmologia all’Università Luigi Vanvitelli di Napoli (ex Sun) ha spiegato che «Negli stadi iniziali della malattia il glaucoma può essere asintomatico, e senza la corretta prevenzione, può essere diagnosticato solo in una fase avanzata del suo decorso, quando ormai sono manifeste importanti e irreversibili perdite del campo visivo».

Dunque bisogna iniziare a controllare la vista misurando di frequente la pressione intraoculare, le fibre del nervo ottico e i difetti del campo visivo.

In particolare l’aumento della pressione oculare è la principale causa della presenza del glaucoma, anche se la malattia si può annidiare anche in soggetti che hanno una pressione oculare normale.

La neuroprotezione è un modo efficace per trattare  il glaucoma senza ripercussioni sulla vista. Poiché la riduzione della pressione intraoculare non basta a prevenire l’insorgenza del glaucoma in tutti i soggetti, c’è bisogno di altre strategie terapeutiche come la neuroprotezione che, accanto alla riduzione della pressione intraoculare, influisce direttamente sulla cellula neuronale, andando a contrastare lo sviluppo della morte cellulare.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.