Honolulu, incendio in un grattacielo, tre vittime

0

Vasto incendio in un grattacielo a Honolulu, Hawaii, tre vittime: sistema antincendio assente

Non sono bastati i fatti di Londra: ieri un vastissimo incendio ha interessato gli ultimi piani di un grattacielo a Honolulu, Hawaii, provocando la morte di tre persone e ferendone quattro in modo molto grave, con decine di casi di intossicazione più lieve.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

L’incendio è divampato in un appartamento al ventiseiesimo piano di uno dei tanti grattacieli residenziali della popolosa capitale delle Hawaii, il cinquantesimo stato degli USA. Nel corso della notte si sono viste delle scene di panico simili a quelle che solo un mese fa hanno fatto il giro del mondo, con il terribile incendio della Grenfell Tower a Londra, costato la vita a 79 persone (più alcuni dispersi, non ancora ritrovati): centinaia di persone sono fuggite o sono state evacuate con grande rapidità dal grattacielo hawaiano, composto da ben 568 appartamenti, quattro centri commerciali e due palestre. I mezzi di soccorso sono entrati in funzione tempestivamente, per spegnere le fiamme sono entrati in servizio circa cento pompieri ed un elicottero, ma ciò non è bastato per evitare la carneficina, perché quattro persone sono rimaste uccise e cinque sono in gravi condizioni.

Ancora non si sanno le cause dell’incendio, ma è ipotizzato che le fiamme siano partite da un appartamento posto agli ultimi piani dell’edificio. Secondo i media locali, il grattacielo è stato costruito nel 1971, pochi anni prima che diventasse obbligatorio l’inserimento degli sprinkler, degli erogatori automatici che in caso di segnalazione di incendio si attivano per spruzzare acqua. Se ci fossero stati gli spruzzatori, il fuoco sarebbe stato spento in pochi secondi, ma così non è andata. E’ l’ennesimo caso di grattacielo andato in fiamme negli ultimi mesi, e ciò deve essere tenuto a mente per il futuro della prevenzione incendi nelle infrastrutture di tutto il mondo, affinchè queste tragedie siano sempre meno.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.