Il paradiso delle signore 2 anticipazioni, torna l’amore tra Rose e Pietro Mori?

Il paradiso delle signore 2 anticipazioni, torna l'amore tra Rose e Pietro Mori?

Il successo de Il paradiso delle signore aumenta di puntata in puntata e il web ormai è invaso da anticipazioni di ogni tipo. Cosa sta succedendo tra Pietro Mori e l’ex moglie Rose?

Il paradiso delle signore riassunto della puntata

Ieri sera Il paradiso delle signore ha tenuto un po’ tutti con il fiato sospeso. L’attenzione di Silvana è stata attirata dal giovane attore con il quale ha ottenuto la parte che tanto desiderava. Le cose però si complicano anche per Anna Imbriani che questa volta si trova costretta a guardare in silenzio la nuova felicità di Quinto. Le cose però non si mettono meglio per Teresa e Pietro Mori. Se da una parte l’imprenditore ha riallacciato i rapporti con Vittorio, l’ex moglie Rose continua a essere un problema non indifferente.

Il paradiso delle signore anticipazioni, il sogno di Teresa

In queste prime puntate abbiamo avuto modo di notare come Teresa sia sempre più intenzionata a inseguire il suo sogno, ovvero quello di creare una vera e propria linea di moda… L’occasione perfetta si è presentata prima con Lascia o raddoppia e in un secondo momento con la creazione di completi maschili per Il paradiso delle signore. L’imminente successo però vede il nascere qualche piccolo problema relativo a un avvicinamento tra appunto Piero Mori e l’ex moglie Rose.

Il paradiso delle signore anticipazioni, torna l’amore tra Pietro e Rose?

Durante l’ultima puntata de Il paradiso delle signore la contessa ha dato a Teresa un consiglio molto chiaro “Tieniti stretto Pietro… Potresti fare molto di più”. A cosa alludeva la contessa? La complicità fra Rose e Pietro Mori in questo periodo sembra essere diventata più intensa, anche se il fine comune dovrebbe restare Il Paradiso delle signore…. Almeno per Pietro. Per saperne di più però non ci resta che aspettare martedì prossimo la messa in onda della nuova puntata della fiction Rai.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*