Iliad scuote il mercato: perdono tutti gli altri operatori

0
Iliad scuote il mercato: perdono tutti gli altri operatori

Iliad scuote il mercato, non solo attraverso l’acquisizione di utenti, ma anche con il danneggiamento di tutti gli altri operatori. E’ la vera e propria rivoluzione Iliad di cui si è fatto cenno nei mesi scorsi; la società francese sempre più importante (anche in Italia) nelle telecomunicazioni ha già raggiunto il milione di utenti in poco meno di due mesi. Inoltre, tutti gli altri operatori hanno perso in termini di abbonamenti e utenti: dal 4 al 9%, questi tutti i numeri della perdita.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Iliad raggiunge il milione di utenti

Si è parlato tanto di rivoluzione Iliad e, questa stessa frase, era stata oggetto di scherno nelle prime settimane. La società francese delle telecomunicazioni ha sanato tutti i propri problemi e ora sta crescendo esponenzialmente in termini numerici. In meno di due mesi, infatti, è stato raggiunto il milione di utenti (tra nuove sim e portabilità).

L’annuncio è stato dato da parte di Benedetto Levi, amministratore delegato del gruppo italiano. Levi si è servito di una diretta Facebook per annunciare che «Abbiamo raggiunto 1 milione di utenti in meno di due mesi e, visto il suo successo, abbiamo deciso di mantenere la nostra offerta da 5,99 euro per altri 200 mila»

Iliad scuote il mercato: danneggiati gli altri operatori

Se Iliad scuote il mercato non è solo certamente perchè ha raggiunto il milione. Tutti gli altri operatori hanno numeri certamente più alti, ma risultano essere danneggiati dalla tanto vantaggiosa offerta di Iliad. La società francese ha addirittura deciso di estendere la promozione a 5,99 euro al mese per altri 200 mila utenti.

Sono gli altri tre principali operatori – TIM, Wind e Vodafone – ad aver perso molto. Si stima, addirittura, che WindTre abbia avuto perdite per 3,5 miliardi nel 2019, che in percentuale si attestano intorno all‘8-9%. Perdite minori ma allo stesso significative anche per TIM e Vodafone, che perdono quasi 5 punti in percentuale a testa. Il trend, secondo Moody’s, durerà almeno per altri due anni, anche se la rivoluzione totale della società francese non si compirà mai, così com’è accaduto in Francia.

Piperina e Curcuma in OFFERTA, Pagamento alla consegna GRATIS