Influenza invernale, prevenzione, sintomi e cure efficaci

0
influenza prevenzione sintomi cura

L’influenza è arrivata, per gli esperti almeno 5 milioni di italiani resteranno a letto. Due i virus che colpiranno, il virus B e AHN1. L’ondata di freddo e l’abbassamento delle temperature ha aumentato il numero di casi di influenza in pochi giorni.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Influenza 2018, epidemia intensa

Fabrizio Pregliasco ad OK Salute ha messo in guardia gli italiani dal pericolo di sottovalutare il virus che quest’anno sarà di intensità media. Il virologo e ricercatore di Milano ha ricordato che lo scorso anno le aspettative erano le stesse ma la stagione influenzale è stata una delle più pesanti, inoltre avverte che se l’inverno sarà lungo e particolarmente freddo ci saranno più possibilità di ammalarsi.

Influenza: cause, sintomi e prevenzione

L’influenza è una malattia causata da virus che attaccano il naso, la gola e i polmoni, è contagiosa. Si trasmette con tosse e starnuti oppure parlando con una persona infetta. Nel corso della nostra esistenza sperimentiamo più volte questa malattia infettiva. Le epidemie sono annuali e si presentano durante la stagione invernale, i sintomi più comuni sono febbre alta che si presenta all’improvviso, dolori muscolari e articolari, tosse, mal di gola e congestione nasale. I sintomi devono presentarsi insieme, in caso contrario si tratta di sindrome para-influenzale o di infezione respiratoria. L’8% della popolazione italiana è colpita ogni anno dall’influenza, il picco si raggiunge nel mese di febbraio, anche se si stima che l’influenza 2018 raggiungerà livelli massimi durante le feste. Il Ministero della Salute raccomanda i vaccini per la prevenzione dell’influenza e il rispetto delle misure di igiene.

Vaccino antinfluenzale 2018/2019

La stagione dell’influenza è arrivata, tutte le regioni hanno attivato le misure per la campagna di vaccinazione e hanno messo a disposizione circa un milione di dosi di vaccino antinfluenzale, un numero maggiore rispetto allo scorso anno grazie all’impegno dei medici e dei pediatri. Per il over 65, i soggetti considerati a rischio (è necessario presentare la documentazione), il personale sanitario e di pubblica sicurezza, il vaccino è gratis. Grande novità di quest’anno, anche i donatori di sangue possono usufruirne gratuitamente. Il periodo migliore per vaccinarsi è dalla metà di ottobre sino a fine dicembre. Chi non rientra nelle categorie specificate può acquistare il vaccino in farmacia ad un prezzo di 20 euro. Il vaccino è gratis anche per le donne nel 2° e 3° trimestre di gravidanza e per i cittadini ricoverati nelle strutture di lungodegenza.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.