Influenza: quest’anno si combatte col vaccino del lama

0

Il picco di influenza stagionale è già stato fortemente raggiunto. Il virus del raffreddore ha colpito già moltissimi italiani costretti a rimanere in casa e a riposo. Il fattore climatico ha influito molto nell’arrivo delle varie forme di influenza. A causa del calo delle temperature avvenuto in modo molto repentino, gli italiani sono stati vittime della malattia virale.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Il nuovo vaccino per l’influenza

Il nuovo vaccino per l’influenza è estratto da un anticorpo presente nei lama, cammelli o anche dromedari. Si tratta di un vaccino universale che può essere utilizzato da tutti. Il vaccino è sotto forma di spray nasale e i test, che sono stati effettuati su dei topi, hanno evidenziato l’efficacia per combattere i virus A e B.

La ricerca è stata condotta presso lo Scripps, un istituto californiano ed è poi, successivamente, stata edita sulla rivista scientifica Science. Il virus A e B è il principale portatore di malattia per gli esseri umani e lo spray congeniato dai ricercatori americani ha la forza di attaccare e contrastare ben 60 tipologie di stati influenzali.

Un’assicurazione sulla vita

Un’assicurazione sulla vita, quindi, potrà essere questo vaccino estratto dai lama. A confermare questa affermazione, come riportato su repubblica.it, è il professor Alberto Mantovani, che attualmente è il direttore scientifico dell’istituto clinico Humanitas e anche presso l’Humanitas University.

Il dottore, responsabile della ricerca, ha elogiato i ricercatori che conducono studi ed esperimenti medici sugli anticorpi di questi particolari animali, poiché le ricerche e le scoperte effettuate e testate potranno essere utili e contrastare anche le minacce future di virus ignoti, dato che lo stato influenzale rimane a tutt’oggi un grave problema per l’umanità.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.