Instagram copia WhatsApp, in arrivo chiamate e videochiamate

0
Instagram copia WhatsApp, in arrivo chiamate e videochiamate

In attesa dell’implementazione delle nuove funzioni, alcuni utenti hanno “sgamato” il nuovo aggiornamento di Instagram, ovvero le chiamate audio e video

Instagram copia WhatsApp, aggiornamento audio e video

Un nuovo aggiornamento di Instagram che potrebbe fare concorrenza a WhatsApp: saranno presto disponibili chiamate e videochiamate sul noto social network di condivisione immagini. Una svolta epocale per far concorrenza alla stessa app di messaggistica nella squadra di Mark Zuckerberg. Le ultime news dalla Rete indicano alcuni suggerimenti, come appunto l’integrazione di nuove funzioni audio e video per rubare alcuni utenti alla applicazione di messaggistica più usata in tutto il mondo.

Chiamate e videochiamate su Instagram

Non è certo la prima volta che si parla di queste due funzioni integrate sul social network, ma il noto sito TechCrunch ha condiviso con i suoi utenti degli screenshot catturati grazie alle APK Instagram che suggerirebbero l’implementazione a breve di chiamate audio e video. Il codice rilevato per gli Application Package per le applicazioni mobile di qualsiasi tipo spesso riportano dettagli relativi proprio degli update futuri, e questo è proprio il caso. Il sito ha scovato delle icone raffiguranti una cornetta e una videocamera nominate appunto call.png e videocall.png. E’ lampante che la novità di ispirazione whatsappiana sia quindi prossima al lancio, ma per ora è ancora in mano agli sviluppatori.

Instagram ruba utenti a WhatsApp?

Quello di cui si è sicuri è che se Instagram dovesse introdurre chiamate e videochiamate in maniera definitiva, allora molto probabilmente app come WhatsApp rischiano di essere utilizzate meno, visto che gli appassionati di foto potrebbero decidere di rimanere nel social predestinato e avviare conversazioni con i loro contatti. Per ora, come già accennato, le chiamate audio e video sono funzioni ancora in fase di sperimentazione e sarà forse lo stesso Zuckerberg ad annunciare l’importante novità in merito, visto che Facebook Inc. ha acquisito l’azienda nel 2012 con una cifra stratosferica.