Intestino sano, la salsa di pomodoro aiuta?

0
Intestino sano, la salsa di pomodoro aiuta?

La primavera segna il tempo delle diete ma anche un grande dubbio… Come mantenere un intestino sano? Il parere degli esperti si è concentrata la salsa di pomodoro, questa aiuterebbe davvero a migliorare le condizioni di vita quotidiana?

Dieta mediterranea, è davvero la migliore?

Primavera dunque è sinonimo di dieta? La bella stagione è ufficialmente arrivata e molti di noi stanno cercando di rimettersi in forma, in vista anche dell’estate e delle giornate da trascorrere in spiaggia. Quanto detto ci porta a raccontare al quotidianità di due fasce di persone: coloro che seguono la dieta prescritta dal nutrizionista e chi invece preferisce il fai da te. Gli esperti a quest’ultima categoria solitamente chiedono di seguire in modo coretto la dieta mediterranea, il perché è davvero semplicissimo. La dieta mediterranea è considerata la migliore alimentazione da seguire perché profondamente ricca e calibrata, consigliando così alla persona di fare i classici cinque pasti al giorno, alternandosi tra carboidrati, proteine, zuccheri e vitamine.

Intestino sano, consigli

Nel momento in cui seguite una dieta, il consiglio che ci sentiamo di darvi, è quello di mantenere l’intestino sano attraverso un’alimentazione equilibrata. Quanto detto, dunque, vi permetterà di aiutare il vostro intestino a non sovraccaricarsi di colesterolo e altre cose che potrebbero danneggiarlo. Una ricerca condotta dall’Universitat Poitèecnica di València si è concentrata sulle proprietà antiossidanti del pomodoro, insieme agli altri benefici che ne derivano dal suo consumo una volta tramutato in sala e quindi cotto.

La salsa di pomodoro fa bene?

Come abbiamo accennato nel paragrafo precedente, una ricerca condotta dall’Universitat Poitèecnica di València ha permesso di far luce sui benefici derivanti dalla salda di pomodoro. Ad esprimersi sulla questione è stata la dottoressa che ha firmato la ricerca, Ana Belen Heredia: “Abbiamo valutato la vitalità del ceppo probiotico lungo il processo digestivo singolarmente e la presenza di antiossidanti da fonti vegetali,  nonché l’impatto sui cambiamenti subiti dai composti antiossidanti e la conseguente bioaccessibilità. Abbiamo così scoperto che servire pasti ricchi di probiotici con salsa di pomodoro fritto aumenta l’effetto probiotico, oltre a provocare una progressiva isomerizzazione del licopene del pomodoro, cosa che porta a una maggiore bioaccessibilità finale di questo carotenoide“.