Italia e vini: tra i più amati c’è il Conte Zecca

0

Italia paese del buon gusto gastronomico ma anche del buon vino. E se gli italiani sono amanti del buon bicchiere tra i loro gusti prediletti di certo non poteva mancare nell’elenco dei vini più amati quello di igiene salentina.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

Pare infatti che i vini Conti Zecca rientrano nella lista dei 100 Vini più amati nonché più venduti del nostro paese.

Vino Conte Zecca: enoteca di alta classe

Ecco dunque che la cantina Conti Zecca anche quest’anno in quanto casa vitivinicola di alto prestigio del Salento potrà tenere parte alla importante cerimonia voluta dal più alto Gruppo italiano di distribuzione vini negli hotel, ristoranti ed enoteche di alta classe: il Gruppo Meregalli. Appuntamento nella Tenuta Fertuna, nel verde della Maremma Toscana, tra colline garbate di selvaggia natura costeggiate dal mar Tirreno.

In effetti un buon amatore di vino deve saper riconoscere le bottiglie di alto calibro che possono essere conservate dalle cantinette vino Haier.

All’importante evento, aperto agli “in” del settore vinicolo, si concede anche la prelibata degustazione delle più grandi etichette distribuite. In questa decantazione, si tiene pure un Brindisi speciale con 100Vini non solo italiani ma anche provenienti dall’estero (come quelli della Francia) tra i quali emerge il cin cin di Conti Zecca. A portare fedelmente avanti la cantina ci somo il direttore generale Antonio Romano e il direttore commerciale, Valentino Caputo.

Vini Conte Zecca: un brindisi con i vini più ricercati

I brindisi tenuti alla cerimonia hanno visto stappare le bottiglie dei pluri premiati Nero (5 Grappoli Bibenda, 93 punti Luca Maroni, 92 punti James Suckling e DoctorWine), Luna (93 punti James Suckling e Luca Maroni, 90 punti DoctorWine)  e Liranu, il negroamaro allo stato puro, il cui nome significa Leverano (Liranu in dialetto salentino). E poi, rullo d tamburi per il fiorente centro del Salento, dove è appunto situata la Cantina Conti Zecca, a due passi dalle meravigliose e cristalline spiagge di Porto Cesareo.

Secondo il direttore generale, Antonio Romano: “La partecipazione a questo evento è molto importante e significativa non solo per l’azienda Conti Zecca, ma per tutto il territorio salentino e pugliese, perché è un’occasione per rappresentare e raccontare, accanto al meglio dell’enologia mondiale, il territorio tutto”.

La Cantina Conti Zecca ha avuto il riconoscimento della certificazione dell’agricoltura sostenibile e ha portato già al Vinitaly di Verona i primi vini su cui è stata rilasciata la peculiare Ape, il simbolo ufficiale del Ministero delle politiche agricole. Una minuziosa cura dei vigneti e della terra sono il segreto dell’azienda che emerge nel paesaggio enologico mondiale per i suoi grandi vini. La caratteristica dei vigneti Conti Zecca in primavera grazie alla supervisione del dottore Clemente Zecca per ottenere un calice di buon rosso, è quella di vedere le donne tutte impegnate nella fragile e particolare fase della spollonatura: vengono manualmente liberate le viti dalle foglie in eccesso per avere dei grappoli più rigogliosi e pronti per la spremitura.

Aumento naturale e rassodante, Pagamento alla consegna GRATIS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.