Jim Carrey Accusato Di Omissione Di Soccorso Nei Confronti Dell’Ex Fidanzata E Spaccio Di Droga

Jim Carrey Accusato Di Omissione Di Soccorso Nei Confronti Dell'Ex Fidanzata E Spaccio Di Droga

Si complica la posizione giudiziaria di Jim Carrey. Il noto comico americano, stavolta, è al centro della polemica a causa delle accuse che lo hanno riguardato ed hanno seguito il suicidio di Cathriona White, ex fidanzata che si è suicidata un anno fa con un mix letale di farmaci. Accuse pesanti, da cui l’attore tenta di discolparsi:

“Sono innocente e spero che si possa smettere di trarre profitto da queste vicende e la si lasci riposare in pace. Mi alzerò in piedi e mi difenderò dal male di questo mondo!”.

Un suicidio che ovviamente ha scosso la vita personale ed affettiva dell’attore di The Mask. Egli, tuttavia, si proclama innocente ed estraneo alla vicenda ma il sospetto che la sua ricchezza e fama abbia potuto permettergli di procurarsi i farmaci con cui Cathriona White si è tolta la vita è davvero dirompente.

Indiscrezioni racconterebbero il rapporto tra Carrey e la White quasi “malato”. Carrey sarebbe stato ossessionato da lei, tanto da sorvegliarla 24 ore su 24 e controllare i suoi spostamenti. Un incubo che ha portato l’ex fidanzata a farla finita?

Intanto l’attore dovrà versare un cospicuo risarcimento danni alla famiglia ed un rimborso per le spese funerarie ma se davvero avesse un’implicazione morale nel suicidio dell’ex basterebbe questo a fargli togliere la maschera, per sempre. Inoltre, si sospetta che l’attore non abbia prestato soccorso nel momento del malore dell’ex fidanzata ed abbia volutamente omesso operazioni necessarie a salvarle la vita. E purtroppo questo non è un film.

 

Crema Anticellulite Barò Cosmetics, leggi info su sito Ufficiale

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*