Juventus Buffon contro Allegri: “La vita va avanti…”

0
Juventus Buffon contro Allegri:

Nell’arco delle ultime ore si è diffusa la notizia che vede come protagonista la Juventus Buffon è l’allenatore Allegri. Cosa stia succedendo all’interno della squadra Torinese sempre essere avvolto dal mistero, anche se una dichiarazione sembra decisamente: “La vita va avanti….”, ma per chi?

Buffon pronto per l’addio ufficiale alla Juventus?

Nell’arco degli ultimi cinque anni abbiamo avuto modo di vedere alcune dei giocatori bandiere delle squadre dire addio alla loro carriera. Uno dei primi calciatori ad appendere le scarpette al chiodo è stato proprio Andrea Pirlo che dopo anni al Milan e alla Juve, ufficializza l’addio alla carriera a New York. Subito dopo invece Francesco Totti ha deciso di dire addio al mondo del calcio sempre con indosso la maglia della sua Roma. Adesso Buffon sarebbe pronto per l’addio alla Juventus?

Buffon contro Allegri, cosa sta succedendo?

Nel momento in cui un calciatore deve dire addio alla propria squadra questo alimenta una sorta di conflitti con l’allenatore. Dopo quello che abbiamo vissuto tra Francesco Totti e Spalletti, sembra che si stia riproponendo tra Buffon e Allegri. Ad alimentare qualche piccolo scontro all’interno della Juventus potrebbe essere l’imminente addio di Buffon alla carriera, cosa sta succedendo negli spogliatoi?

Buffon e l’addio alla carriera?

Ciò che più preoccupa i tifosi nel corso di queste ultime settimane senza ombra di dubbio è la possibilità che Buffon possa dire addio alla carriera e quindi alla Juventus. Ad alimentare questa possibilità ci sono alcune dichiarazioni fatte da Allegri e pubblicate sulla Gazzetta.it. “È normale che faccia riflessioni in questo momento (parla di Buffon ndr.) La priorità è che torna in campo e faccia il giocatore fino a fine anno. Sta bene fisicamente, il riposo l’ha rigenerato Dopo la batosta del mondiale, lo aspettiamo a braccia aperte. Io avevo deciso di smettere molto prima di lui, non sono mai stata livello di buffon. la vita va avanti, bisogna accettare le cose e fare altro“.