La colazione è un’abitudine perfetta contro le malattie cardiovascolari

By | 3 febbraio 2017

Molte persone sottovalutano la colazione poco consapevoli della sua importanza e magari per ragioni di tempo o lavorative. Eppure, come confermano diversi studi e molti esperti, si tratta della fase più importante della nostra giornata: molte persone dichiarano addirittura di non poter fare a meno della prima colazione prima di affrontare gli impegni di ogni giornata. C’è però chi preferisce non toccare completamente cibo la mattina per poi appagare la fame nell’ora di pranzo o addirittura a fine giornata e prima di andare a letto. Si tratta di abitudini, queste, completamente sbagliate e che potrebbero portare a gravi conseguenze nel corso della vita. Secondo uno studio dell’American Heart Association, pubblicato sulla rivista “Circulation”, a beneficiare particolarmente della abitudine di fare una giusta colazione è sicuramente uno degli organi più importanti dell’organismo quale il cuore: aiuterebbe ad allontanare (o quanto meno a diminuire il rischio) le malattie cardiovascolari.

Chi mangia a colazione fa del bene al proprio organismo.  Si tratta di un’altra grande conferma che arriva proprio dall’America dove ben il 30 % della popolazione ha la cattiva abitudine di saltare la colazione ad inizio giornata.  ““Il consiglio – spiega la dottoressa Marie-Pierre St-Onge della Columbia University di New York – è di mangiare consapevolmente, prestando attenzione sia a ciò che si mangia sia a quando lo si fa”. Secondo l’esperta, l’abitudine migliore dovrebbe consistere nel fare colazione assumendo cibi salutari entro le 10 della mattina e non più tardi, mentre bisognerebbe evitare di mangiare cibi pesanti soprattutto la sera prima di andare a letto. Prevenire le malattie cardiovascolari si può soprattutto seguendo una dieta corretta ed assumendo maggiormente i seguenti cibi: frutta,verdura, cereali integrali, pesce, pollame e latticini a basso contenuto di grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *