Lanterne cinesi pericolose? Il Ministero le ritira dal mercato: non usatele

Lanterne cinesi pericolose? Il Ministero le ritira dal mercato: non usatele

Le lanterne cinesi volanti sono pericolose, in alcune sono state trovate delle tracce di amianto. L’allerta è stata lanciata dal Ministero della Salute dopo il sequestro di 32 lanterne voltanti da parte della Asl RMC di Roma che erano state prodotte nella Repubblica Popolare Cinese e importate nel nostro paese dalla Ebbei Store. Nel comunicato del dicastero si legge che le lanterne sky che si usano per le feste all’aperto della Ditta ‘Leone d’oro’ di Viale Palmiro Togliatti 1053 a Roma contenevano tracce di amianto.

Nel cordino delle lanterne cinesi che sostengono la struttura è stato trovato amianto friabile. Il Ministero della Salute ha ricordato che le fibre di amianto sono pericolose e cancerogene nonché responsabili del mesotelioma pleurico. Chi maneggia direttamente la lanterna voltante è a rischio proprio perché entra in contatto con il cordino ma il rischio coinvolge anche chi assiste allo spettacolo per effetto della dispersione delle stesse fibre quando cadono a terra.

L’azienda che importa le lanterne sky e quelle che si occupano della distribuzione, dovranno ritirare tutti gli articoli presenti in commercio. Inoltre i negozi devono esporre un cartello in cui invitano i consumatori a portare le lanterne volanti non ancora utilizzate e avvisarli del rischio cui vanno incontro. Il Ministero inoltre ha rilasciato delle disposizioni ben precise ai Nas impegnati in controlli a tappetto per analizzare gli articoli sprovvisti della certificazione in cui si attesta l’assenza di amianto. Dunque l’invito è di non usare le lanterne voltanti e di non manipolare il cordino. Non gettatele nemmeno nella spazzatura ma riportartele dove le avete acquistate.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*